Home, Politica — 7 febbraio 2014 alle 17:51

ADESIONE DI MAURO SERVALLI ALL’APPELLO “L’EUROPA AL BIVIO” – Il sostegno alla candidatura di Alexis Tsipras alle elezioni europee

Il consigliere Mauro Servalli aderisce all’appello “L’Europa al bivio” per promuovere la candidatura di Alexis Tsipras alle prossime elezioni europee. “Alle prossime elezioni europee si gioca una battaglia importante. Ai cittadini viene chiesto di scegliere tra l’austerità ed i sacrifici imposti dalle grandi intese europee (socialisti e popolari, Renzi e Berlusconi) o l’euroscetticismo populista e incapace di mettere in discussione […]

di Selena Marvaldi

servalliIl consigliere Mauro Servalli aderisce all’appello “L’Europa al bivio” per promuovere la candidatura di Alexis Tsipras alle prossime elezioni europee.

Alle prossime elezioni europee si gioca una battaglia importante. Ai cittadini viene chiesto di scegliere tra l’austerità ed i sacrifici imposti dalle grandi intese europee (socialisti e popolari, Renzi e Berlusconi) o l’euroscetticismo populista e incapace di mettere in discussione questo modello economico. Il ricatto posto si muove tra una visione di Europa esattrice o il ritorno ad un concetto di nazione incapace di comprendere la diversità come ricchezza.

Nessuno dei due scenari offre però un’alternativa reale. Nessuno dei due scenari offre soluzioni alla crisi, alla disoccupazione, al mondo del lavoro ed a una generazione precaria a cui viene negata la possibilità di un futuro.

La candidatura di Alexis Tsipras spariglia questo schema preconfezionato ed immaginato da tempo. Una candidatura che non sta dalla parte né della Banca Centrale né dall’antieuropeismo, ma immagina un’Europa diversa fondata sulla solidarietà e sul lavoro. Un’Europa non piegata agli interessi del mercato, che riesca a superare le politiche dell’austerità che  favoriscono gli interessi di pochi a discapito del benessere di tutti. 

Per questi motivi ho aderito all’appello promosso da molti intellettuali italiani per promuovere la costruzione di una lista civica nazionale in sostegno di Tsipras. Una lista che riesca a coinvolgere ed attivare le energie di quelle realtà sociali, politiche e associazionistiche che costituiscono la parte più attiva e generosa del Paese. Una risposta collettiva e dal basso alla dittatura dei mercati e dei trattati europei, per ridare speranza e costruire un’altra Europa.

L’appello è disponibile all’indirizzo http://temi.repubblica.it/micromega-online/lista-tsipras-firma-anche-tu-lappello-di-camilleri-flores-darcais-gallino-revelli-spinelli-e-viale/