Attualità, Home — 15 dicembre 2016 alle 11:42

LA ONLUS NICOLA FERRARI DI PIEVE DI TECO DONA 30 MILA EURO AL’UNITÀ OPERATIVA EMATOLOGIA CLINICA E SPERIMENTALE DEL GASLINI DI GENOVA /I RINGRAZIAMENTI DELL’ASSOCIAZIONE

Ieri mattina, 14 dicembre 2016, all’interno del reparto Oncologico – Ematologico è avvenuta la consegna del contributo per sostenere la ricerca da parte della Onlus Nicola Ferrari di Pieve a favore dell’Istituto Gaslini di Genova

di Redazione

collage_donazione30k_gaslini

Ieri mattina, 14 dicembre 2016, all’interno del reparto Oncologico – Ematologico è avvenuta la consegna del contributo per sostenere la ricerca da parte della Onlus Nicola Ferrari di Pieve a favore dell’Istituto Gaslini di Genova.

Alla cerimonia hanno partecipato una delegazione dell’Associazione Nicola Ferrari , il Presidente dell’Istituto Gaslini dott. Pietro Pongiglione, il Direttore della Comunicazione, dott. Maurizio Iuvizione, il Primario dell’Unità Operativa Complessa di Ematologia Clinica e Sperimentale Dr. Carlo Dufour, la dott.ssa Elena Palmisani, il dott. Maurizio Miano, la dott.ssa Michela Calvillo e lo staff dell’ufficio stampa dell’Istituto genovese.

I Soci della Onlus “Nicola Ferrari”di Pieve di Teco dichiarano:

“È con immenso piacere ed orgoglio che l’Associazione Onlus Nicola Ferrari di Pieve di Teco devolve all’ Istituto G. Gaslini di Genova un contributo di € 30.000,00, da destinarsi alla Unità Operativa Ematologia Clinica e Sperimentale dell’ospedale pediatrico allo scopo di finanziare una importantissima ricerca basata sulla sperimentazione di farmaci di nuova concezione.

Il progetto finanziato, scientificamente denominato “ALPS- Sindrome autoimmune linfoproliferativa” è di respiro internazionale e vede proprio l’Istituto G. Gaslini quale centro di ricerca capofila”.

Questo grande risultato, che si somma ai 3.000,00 € già devoluti all’A.I.L. nel 2009 ed ai 60.000,00 € già destinati a due distinti progetti sempre realizzati dall’Istituto Gaslini negli anni 2011 e 2014, è stato reso possibile grazie al prezioso lavoro dei tanti volontari e simpatizzanti del sodalizio pievese, all’appoggio delle Istituzioni e degli sponsor ed alla generosità dimostrata da tante persone sensibili alla causa portata avanti dalla Onlus Nicola Ferrari.

Pensiamo che giornate come queste possano rappresentare il migliore dei biglietti da visita per l’Associazione, poiché sono la dimostrazione tangibile che i fondi raccolti nel corso delle varie attività svolte dalla Onlus raggiungano una sicura e ben definita destinazione, andando a finanziare progetti considerati di notevole importanza nell’ambito medico – scientifico; ciò, nel vivo auspicio che la ricerca nel campo delle leucemie possa davvero regalare una speranza di vita in più alle tante persone, molte delle quali in età infantile, che ancora si ammalano di queste terribili malattie.

Ringraziare tutti è davvero impossibile perché tanti sono stati gli artefici di questi risultati. Non si possono però dimenticare le persone che hanno permesso e fortemente voluto tutto ciò e cioè la famiglia di Nicola: Luigella, Augusto e Chiara Ferrari. A loro un plauso particolare perché invece di chiudersi nel loro dolore hanno voluto dar vita ad una Associazione che portasse il nome di Nicola affinché altri genitori, altri fratelli, altre sorelle non dovessero provare la tragedia da loro vissuta.

Essere riusciti a convogliare la complessiva somma di 93.000,00 € alla lotta contro le leucemie in così pochi anni di attività ed in un momento economico particolarmente difficile, è una cosa che deve riempire di orgoglio tutta la nostra piccola ma generosa comunità; l’auspicio è che anche con il nostro intervento si possa essere di aiuto al grande lavoro portato avanti con tanta abnegazione e con molte difficoltà dal personale medico”

Chiunque volesse aiutare la Onlus Nicola Ferrari, è possibile effettuare una donazione attraverso bonifico bancario:
Associazione “Nicola Ferrari” Onlus  IBAN: IT57P0342549030000120113161

 
 
 
frpeugeot