Attualità, Home — 7 gennaio 2017 alle 13:55

IMPERIA. 28ENNE ARRESTATO SOTTO I PORTICI A ONEGLIA. ACCUSATO DI VIOLENZA, RESISTENZA E RAPINA IMPROPRIA. CONDANNATO A 6 MESI DI CARCERE/I DETTAGLI

Si è concluso questa mattina, davanti al giudice del Tribunale di Imperia, con 6 mesi di carcere e pena sospesa, il processo al 28enne, H.J.P. italiano di origine boliviana, accusato di violenza, resistenza a pubblico ufficiale e rapina impropria.

di Redazione

arresto_pena

Si è concluso questa mattina, davanti al giudice del Tribunale di Imperia, con 6 mesi di carcere e pena sospesa, il processo al 28enne, H.J.P. italiano di origine boliviana, accusato di violenza, resistenza a pubblico ufficiale e rapina impropria.

Il giovane era stato arrestato il 5 dicembre sotto i portici di Oneglia, dopo un inseguimento da parte degli agenti della squadra volante della Polizia di Statoa seguito di una segnalazione dalla centrale operativa, a seguito di un furto e di un’aggressione ai danni di un residente di Moltedo.

Il 28enne, condannato a 6 mesi di carcere con pena sospesa, è stato rimesso in libertà.