Home, Pallavolo, Sport — 7 gennaio 2017 alle 17:33

PALLAVOLO. DUE PODI PER LA LIGURIA AL 18° “TORNEO NAZIONALE DELLA BEFANA” AD ALASSIO. A DOMINARE LE ATLETE PIEMONTESI/TUTTI I RISULTATI

Nella 18esima edizione, con 62 squadre al via in 5 categorie (oltre 200 gare giocate), tre successi per i club della provincia di Cuneo, uno per Torino ed Alessandria. Seconda piazza per Nsc Imperia nell’Under 16, 3° posto per Valle Stura Genova nell’U12. Palaravizza gremito per le fasi finali della manifestazione.

di Redazione

pallavolo_collage

Nella 18esima edizione, con 62 squadre al via in 5 categorie (oltre 200 gare giocate), tre successi per i club della provincia di Cuneo, uno per Torino ed Alessandria. Seconda piazza per Nsc Imperia nell’Under 16, 3° posto per Valle Stura Genova nell’U12. Palaravizza gremito per le fasi finali della manifestazione.

Per il secondo anno di fila sono state le agguerritissime compagini piemontesi a dominare il Torneo nazionale della Befana, una delle kermesse di pallavolo giovanile più partecipate d’Italia. Alla 18esima edizione, andata in scena tra mercoledì 4 e venerdì 6 gennaio con l’organizzazione dell’Alassio Laigueglia Volley, hanno partecipato 62 formazioni (5 categorie), arrivate anche da Lombardia, Toscana ed Emilia. Un evento, dal notevole riscontro turistico, che ha confermato quanto sia meritato per Alassio il riconoscimento di Città Europea dello Sport per il 2017 (le vincitrici sono state immortalate con la bandiera celebrativa). Tre sono stati i successi ottenuti dai team cuneesi: Cuneo Granda Volley nell’Under 18 (bis dopo la vittoria del 2016), Lpm Mondovì (club di A2) nell’Under 14 e Pgs El Gall Grinzane Cavour nell’Under 13. Quest’ultimo club è salito sul podio in ben quattro dei cinque tabelloni.

LIGURIA A SECCO, MA… – La Liguria è salita due volte sul podio, grazie alla Nsc Imperia di Valter De Alessandri e Roberto Gugliotta, sconfitta 2-1 nella finalissima dell’Under 16 dalle torinesi del Balabor, e con le genovesi del Valle Stura di Barbara Macciò, che nell’Under 12 sono state precedute solo dal Pro Giò Casale Monferrato (Al) e dal Balabor Torino. Alla final four e ad un soffio dalla zona medaglie sono arrivate le Under 18 del Golfo di Diana Volley, allenate da Andrea Brigante, e l’Albisola di Luca Parodi e Alex Botta nell’Under 14.

PREMI SPECIALI – Elevato è stato il livello di gioco, con squadre molto preparate e diverse giocatrici di cui si sentirà parlare in un prossimo futuro. Tra i premiati a livello individuale, anche un giovanissimo già messosi in luce in precedenti edizioni, Filippo Trombin (Pro Giò), insignito per la categoria Under 12 insieme alla sorella Federica. Incetta di riconoscimenti per gli atleti piemontesi (17 su 20). Miglior palleggiatrice nell’Under 16 l’imperiese Federica Favero (Nsc). Mvp dell’Under 16 la torinese Giulia Follador, infortunatasi alla caviglia nel corso della finalissima. Tra i club un premio speciale anche al Cagno Como, sodalizio che ha praticamente da sempre preso parte al torneo della Befana di Alassio, ed alla Granda Volley Cuneo che ha presentato ben 7 formazioni.

CHE NUMERI – Oltre 200 sono state le partite giocate, con una quarantina tra arbitri e segnapunti, quasi 800 atleti (nella categoria Under 12, l’unica mista, anche alcuni maschietti) scesi sul terreno di gioco nei 15 campi di Alassio, Albenga, Ortovero, Diano Marina, Ceriale, Borghetto Santo Spirito e Toirano. Tribune gremite per le spettacolari finali ospitate nel pomeriggio di ieri al Palalassio Ravizza, con un fantastico colpo d’occhio per la grande premiazione conclusiva, con le immancabili giovani befane e nobilitata dalla presenza di Enzo Canepa e Simone Rossi, sindaco ed assessore allo sport del Comune di Alassio, del presidente nazionale Pgs Giovanni Gallo e dal consigliere nazionale Carlo Grancelli, dei rappresentanti della Fipav Carlo Rossi (presidente in carica) e Matilde Falco (consigliere e candidata alla presidenza per il prossimo quadriennio), del consigliere delegato allo Sport del Comune di Diano Marina, Veronica Brunazzi, e di alcuni presidenti delle società di volley della zona. Prima della cerimonia di chiusura si è svolta l’estrazione dei 30 biglietti vincenti della lotteria abbinata alla manifestazione. L’elenco, unitamente al riepilogo di tutti i risultati delle gare disputate nei tre giorni, è disponibile sul sito www.alassiolaiguegliavolley.com e sulla pagina Facebook dell’Alassio Volley.

Decisamente soddisfatto a “fine lavori” di un’edizione da record il presidente dell’Alassio Laigueglia Volley, l’inesauribile Giancarlo Bertolotto: “Sarà dura fare di meglio, ma noi ci proveremo. Questa manifestazione ci ha messo a dura prova, ma nello stesso tempo ci ha regalato tante belle emozioni e caricato di entusiasmo, quello che hanno dimostrato e ci hanno trasmesso i tanti giovani presenti, innamorati di questo fantastico sport. Grazie a tutti”.

L’organizzazione è stata curata dall’Asd Alassio Laigueglia Volley, sotto l’egida di Fipav e Pgs, con il patrocinio e della collaborazione di Regione Liguria Assessorato allo Sport, dell’Amministrazione Comunale di Alassio e di tutti i Comuni sedi dell’evento, inoltre con il supporto logistico di Gesco srl, Pallavolo Albenga, Golfo di Diana Volley, Toirano Volley e Istituto Salesiano Alassio. I principali partner del torneo sono Fratelli Carli, Mediterranea, Noberasco, Adige Viaggi Alassio, Piaggio Icardi Albenga.

RIEPILOGO GENERALE CATEGORIA PER CATEGORIA

Under 18 femminile
Finale 1/2° posto: Cuneo Granda Rossa-Pgs El Gall 2-1 (21-6, 21-23, 15-12)
Classifica generale: 1. Cuneo Granda Volley Rossa, 2. Pgs El Gall, 3. Lemen Volley Bergamo, 4. Golfo di Diana Volley, 5. Cagno Como, 6. Nlp Sanremo, 7. Volley Busca, 8. Trimvirato Atletico Bologna, 9. Cuneo Granda Volley Blu, 10. San Genesio Pavia.
Premi speciali: Martina Giordano (Cuneo, mvp), Nicole Todeschini (Lemen, attacco), Chiara Viberti (El Gall, palleggio), Elisa Gay (Cuneo, difesa).
Albo d’oro recente
2017: 1. Cuneo Granda Volley, 2. Pgs El Gall, 3. Lemen Bg -
2016: 1. Brebanca Cuneo, 2. Golfo Diana Volley, 3. Collegno Cus Torino
2015: 1. Nlp Sanremo Club 64, 2. Cagliero, 3. Union Volley
2014: 1. Cagno Como, 2. Albenga, 3. Volare Arenzano

Under 16 femminile
Finale 1/2° posto: Balabor Gialla-Nsc Imperia 2-1 (21-10, 14-21, 15-11)
Classifica generale: 1. Balabor Torino Gialla, 2. Nsc Imperia, 3. Pgs El Gall, 4. Cuneo Granda Rossa, 5. Cagno Como, 6. Volley Busca, 7. Normav Avb Genova, 8. San Giorgio Chieri, 9. Volare Arenzano, 10. Lemen Volley, 11. Valle Belbo, 12. Golfo di Diana, 13. Albenga, 14 Gs Cagliero Milano, 15. Cuneo Granda Blu, 16. Balabor Nera, 17. Magic Pinerolo, 18. Alassio Volley, 19. Volare Pegli, 20. Lucca Volley, 21. Bordivolley (forfait).
Premi speciali: Giulia Follador (Balabor, mvp), Ilaria Rinaldi (El Gall, attacco), Federica Favero (palleggio, Nsc), Elisa Viviani (Cuneo, difesa).
Albo d’oro recente
2017: 1. Balabor Torino Gialla, 2. Nsc Imperia, 3. Pgs El Gall
2016: 1. Pgs El Gall, 2. Balabor Gialla, 3. Albenga
2015: 1. Union Volley 99, 2. Aglianese, 3. Bre Banca Cuneo
2014: 1. Cuneo Granda, 2. Vbc Savona, 3. Union Volley

Under 14 femminile
Finale 1/2° posto: Lpm Mondovì-Cuneo Granda 2-0 (21-13, 22-20)
Classifica generale: 1. Lpm Mondovì, 2. Cuneo Granda Volley, 3. Pgs El Gall, 4. Albisola Pallavolo, 5. Cagno Como, 6. Balabor Torino, 7. Nsc San Camillo Imperia, 8. Union Pinerolo, 9. Play Asti, 10. Lucca.
Premi speciali: Beatrice Battistino (Cuneo, mvp), Lucrezia Iannacone (El Gall, attacco), Anna Grosso (Cuneo, palleggio), Ilaria Passerotti (Mondovì, difesa).
Albo d’oro recente
2017: 1. Lpm Mondovì, 2. Cuneo Granda, 3. Pgs El Gall.
2016: 1. Balabor Torino Argento, 2. Bre Banca Rossa, 3. Nsc Imperia
2015: 1. Balamunt, 2. Union Volley, 3. Lpm Mondovì
2014: 1. Union Volley To, 2. Vbc Savona, 3. Prato

Under 13 femminile
Finale 1/2° posto: Pgs El Gall-Valle Belbo 2-1 (21-17, 19-21, 15-11)
Classifica generale: 1. Pgs El Gall Grinzane Cavour, 2. Valle Belbo, 3. Cuneo Granda Volley, 4. Lpm Mondovì, 5. Area Volley Bra, 6. San Giorgio Chieri, 7. Intercom. Cagno Como, 8. Golfi Diano e Alassio, 9. New Carmagnola.
Premi speciali: Sara Palumbo (Valle Belbo, mvp), Virginia Terzolo (El Gall, attacco), Arianna Corno (San Giorgio Chieri, palleggio), Chiara Veronelli (Cagno Como, difesa).
Si è trattato della prima edizione

Under 12 femminile
Finale 1/2° posto: Pro Giò-Balabor 2-1 (21-13, 18-21, 15-5)
Classifica generale: 1. Pro Giò Casale, 2. Balabor Torino, 3. Vallestura Campo Ligure, 4. Volley Parella Torino, 5. San Giorgio Chieri, 6. Area Volley Bra, 7. Sdp Mazzucchelli Sanremo, 8. Cuneo Granda Volley, 9. Albenga Volley, 10. Easy Team Volley Novara, 11. Pgs El Gall, 12. Gifra Vigevano.
Premi speciali: Federica Trombin (Pro Giò, mvp), Filippo Trombin (Pro Giò, attacco), Sara Pasin (Parella, palleggio), Maria Mangalagiu (Balabor, difesa).
Albo d’oro recente
2017: 1. Pro Giò Casale, 2. Balabor Torino, 3. Vallestura
2016: 1. Pgs El Gall, 2. Albenga, 3. Folgore San Mauro
2015: 1. Pgs El Gall, 2. Albenga Volley, 3. Lpm Mondovì
2014: 1. Balamunt To, 2. Albenga, 3. Cherasco

 
 
 
19369570_10211516931732860_399011905_n