Cronaca, Home — 8 gennaio 2017 alle 13:25

LADRI IN AZIONE A PONTEDASSIO. MENTRE IL PARROCO CELEBRA LA MESSA, TRAFUGATI CALICI E OGGETTI RELIGIOSI DALLA CANONICA. INDAGANO I CARABINIERI/ECCO COSA È SUCCESSO

Un furto da migliaia di euro, all’interno della Canonica di Pontedassio, adiacente alla Chiesa Parrocchiale.

di Redazione

ladri_chiesa

Un furto da migliaia di euro, all’interno della Canonica di Pontedassio, adiacente alla Chiesa Parrocchiale. È successo ieri pomeriggio, verso le 18, quando ignoti si sono introdotti nella palazzina di tre piani che si trova dietro la Chiesa, scassinando la porta del secondo piano, dove si trova l’appartamento del parroco Don Matteo Boschetti che, in quel momento, era impegnato a celebrare la messa. I ladri sono poi usciti dalla porta del piano seminterrato, dove si trova anche la sede degli Alpini, e si sono dileguati.

I malviventi hanno letteralmente smurato la cassaforte presente all’interno della Canonica, trafugando calici, contenitori per ostie in argento e oggetti personali del parroco, per un valore totale di svariate decine di migliaia di euro.

Terminata la messa, Don Matteo Boschetti si è accorto del furto e ha subito chiamato i Carabinieri che, al momento, stanno procedendo con le indagini del caso, per ricostruire i fatti.

Gli oggetti rubati sono tutti catalogati e, essendo riconoscibili, risultano difficili da mettere sul mercato.

 
 
 
deskimperiapost