Home, Imperia — 11 gennaio 2017 alle 09:40

IMPERIA. TROPPO FREDDO A SCUOLA. GLI STUDENTI DEL LICEO ARTISTICO DISERTANO LE LEZIONI PER PROTESTA:”NON POSSIAMO STUDIARE CON CAPPOTTI, GUANTI E SCIARPE. SIAMO COSTRETTI A…”/FOTO E VIDEO

Gli alunni della succursale del Liceo Artistico di Imperia disertano le lezioni per protesta.

di Gaia Ammirati

studenti_protesta

Gli alunni della succursale del Liceo Artistico di Imperia disertano le lezioni per protesta. È successo questa mattina, in via Berio, dove si trova la sede distaccata dell’Istituto, quando, al suonare della campanella, circa 40 studenti hanno deciso di non entrare in classe. La ragione della protesta sta nel fatto che, da due mesi, i ragazzi sono costretti a fare lezione al freddo, con riscaldamento insufficiente e una finestra senza vetri, “riparata” con un sacco di plastica.

Giunti al limite della pazienza, gli studenti hanno deciso di manifestare il loro malcontento, chiedendo a gran voce di essere ricevuti dalle figure più importanti della scuola, ma non hanno ottenuto le risposte che speravano.

I rappresentanti di Istituto, Gabriele Piana, Giona Panciola e Gabriele Ramella, fanno sapere che non si fermeranno finchè non verrà trovata una soluzione.

“Nonostante i nostri richiami dei giorni scorsi - spiega Gabriele Piana - le temperature all’interno delle classi e delle aule non sono assolutamente migliorate e ci sono ancora 14° in quasi tutte le aule, con la presenza in più di una finestra rotta, rattoppata con dei sacchetti dell’immondizia di plastica. Da 2 mesi la scuola, almeno così dicono, ha informato la provincia di questa situazione, della finestra, e non è ancora arrivato nessuno.

Quando noi oggi abbiamo chiesto se è normale questa cosa - continua - che faccia così freddo all’interno delle aule, ci è stato risposto dal comitato della preside e del vice preside, che dato che i termosifoni sono ad alta potenza, cioè alla potenza standard della legge, dobbiamo tenerci i 14° e stare a fare dei lavori di precisione in giacca guanti, cappelli e sciarpe, che è una cosa praticamente impossibile.

Purtroppo siamo stati costretti a non entrare a scuola per far cambiare le cose - conclude - dato che l’istituto Liceo Artistico non si riesce ad attivare senza che gli studenti facciano qualcosa”.

 
 
 
Primula nera live Bar 11