Home, Politica — 11 febbraio 2014 alle 16:06

EMERGENZA DANNI ALLUVIONALI LIGURIA. SCAJOLA: “Assurdo che il Patto di Stabilità blocchi l’utilizzo di risorse a carico dei Comuni”

“Abbiamo fortemente voluto questo confronto in Consiglio regionale affinché ci fosse un approfondimento della questione e una riflessione sul fatto che quella che prima poteva essere considerata una emergenza mal tempo, visto il susseguirsi di episodi di dissesto idrogeologico sul nostro territorio, oggi non può più essere trattata come tale. Ogni anno infatti la Liguria viene duramente colpita da danni […]

di Redazione

Marco Scajola quadrata

“Abbiamo fortemente voluto questo confronto in Consiglio regionale affinché ci fosse un approfondimento della questione e una riflessione sul fatto che quella che prima poteva essere considerata una emergenza mal tempo, visto il susseguirsi di episodi di dissesto idrogeologico sul nostro territorio, oggi non può più essere trattata come tale. Ogni anno infatti la Liguria viene duramente colpita da danni causati dal maltempo che si evidenziano con episodi di grave instabilità dei versanti franosi e di rischio idraulico dei corsi d’acqua. Condivido il fatto, da più parti sostenuto, che molteplici sono le concause che portano la Liguria ad essere una regione fortemente critica rispetto a questa situazione, come ritengo che il nostro territorio debba essere considerato sia a livello europeo che nazionale un ‘Caso particolare’ proprio per le sue caratteristiche idrogeologiche e meteorologiche che lo vedono sottoposto a frequenti rischi di questa natura”.
Così commenta e dichiara Marco Scajola vice capogruppo di Forza Italia in Regione Liguria il quale prosegue: “La Liguria, per le sue caratteristiche uniche, necessita di attenzioni particolari e non possiamo pensare che i 350 milioni di euro di danni che gli eventi atmosferici degli ultimi mesi hanno provocato sul nostro territorio debbano essere sostenuti esclusivamente dagli Enti locali. Abbiamo bisogno di un riconoscimento forte e in questo senso l’apporto del Gruppo regionale di Forza Italia alla discussione di questa mattina vuole essere non una critica ma un contributo concreto affinché più forte arrivi la voce della nostra Regione nelle stanze romane ed europee”.

“Riteniamo assurdo – continua l’esponente di Forza Italia – che il Patto di Stabilità blocchi l’utilizzo di risorse a carico di quei Comuni che avendone la possibilità potrebbero avvalersene per la salvaguardia e tutela del proprio territorio. Chiediamo con forza, come già fatto ripetutamente, che il Governo intervenga sulla questione. Inoltre apprendiamo con soddisfazione, anche alla luce delle nostre forti segnalazioni, che tutti i liguri potranno usufruire di sconti autostradali e non solo una parte come inizialmente aveva stabilito il Ministero. Abbiamo ribadito anche la necessità che i tempi di intervento garantiti dal Governo e dalle Ferrovie per rimuovere il treno deragliato ad Andora siano rispettati al minuto e che prestissimo partano i lavori per il Raddoppio Ferroviario di quella tratta”.

In conclusione, Scajola dichiara: “Un doveroso ringraziamento deve andare alla Protezione Civile ed a tutti i sindaci ed amministratori che si sono adoperati per intervenire a tutela dei nostri concittadini in questa situazione così difficile. La Regione si faccia garante affinché tutti questi sforzi e questa grande collaborazione portino a risultati rapidi e concreti”.