Attualità, Home — 11 febbraio 2014 alle 18:01

MORTE DELLA PICCOLA MICHELLE. LA DIRIGENTE DI LARGO GHIGLIA BADANO: “Sospetta meningite, ma dall’Asl ci hanno detto di stare tranquilli. Abbiamo convocato i genitori per rassicurarli”

“Abbiamo convocato una riunione con tutti i genitori per tranquillizzare le famiglie, così da evitare una psicosi generale”. A parlare è Gabriella Badano, dirigente della scuola media elementare Largo Ghiglia, frequentata dalla piccola Michelle, morta a soli 6 anni per un’infezione diffusa, la cui causa ancora non è chiara. “Dall’Asl ci hanno fatto sapere – ha spiegato la dott.ssa Badano […]

di Mattia Mangraviti

Schermata 2014-02-12 alle 09.09.54

“Abbiamo convocato una riunione con tutti i genitori per tranquillizzare le famiglie, così da evitare una psicosi generale”.
A parlare è Gabriella Badano, dirigente della scuola media elementare Largo Ghiglia, frequentata dalla piccola Michelle, morta a soli 6 anni per un’infezione diffusa, la cui causa ancora non è chiara.
Dall’Asl ci hanno fatto sapere – ha spiegato la dott.ssa Badano a ImperiaPost – che dopo una prima analisi l’ipotesi più credibile è una forma di meningite, visto che le meningi della bambina risultavano infiammate. Per avere certezze, però, bisogna attendere gli esami batterici che non saranno pronti prima di due giorni. L’Asl ha inviato una lettere a insegnanti e compagni di classe della piccola Michelle chiedendo loro di presentarsi domani mattina presso il reparto malattie infettive dell’Ospedale di Sanremo per sottoporsi a terapia antibiotica. Al contempo dall’Asl ci hanno detto che possiamo stare tranquilli, che non dovrebbero esserci problemi, tanto che non ci sarà neanche bisogno di una disinfezione della scuola”.