Home, Imperia — 14 febbraio 2014 alle 12:38

IMPERIA – I COMUNI NON PAGANO E LA TRADECO POSTICIPA IL PAGAMENTO DEGLI STIPENDI DI GENNAIO AI 151 LAVORATORI, IERI LA COMUNICAZIONE DELLA SOCIETÀ

IMPERIA – “Sui pagamenti degli stipendi dei dipendenti mi hanno detto  (la Tradeco s.r.l) che a loro avviso un giorno di ritardo non è un problema ma io gli ho invitati a rispettare i termini contrattuali, ovvero, di pagare entro il 15 del mese. Mi è stato detto che non si trovano in difficoltà finanziaria ma anche che molti comuni non […]

di Gabriele Piccardo

tradeco

IMPERIA – “Sui pagamenti degli stipendi dei dipendenti mi hanno detto  (la Tradeco s.r.l) che a loro avviso un giorno di ritardo non è un problema ma io gli ho invitati a rispettare i termini contrattuali, ovvero, di pagare entro il 15 del mese. Mi è stato detto che non si trovano in difficoltà finanziaria ma anche che molti comuni non hanno ancora pagato e questa situazione non si può procrastinare per mesi, la società ha un’autonomia finanziaria ma non è infinita perciò ci vuole collaborazione da parte di tutti”. CARLO CAPACCI (21.1. 2014) 

A distanza di tre settimane la situazione non è cambiata. Gli stipendi ai 151 dipendenti del mese di gennaio non sono ancora stati pagati. La società, ieri pomeriggio, ha appeso alla bacheca delle comunicazioni della sede amministrativa di via Argine Destro un foglio con il quale annunciava che il pagamento dei salari sarebbe avvenuto in ritardo per problemi legati ai mancati pagamenti da parte di alcuni Comuni. La società di Altamura nella comunicazione si scusa per il ritardo ma non indica una data certa in cui verranno effettuati i bonifici. Una situazione che ha nuovamente creato scompiglio all’interno delle rappresentanze sindacali che chiedono al comune un intervento risolutivo che garantisca il pagamento regolare degli stipendi e il versamento dei contributi. 

 
 
 
FR_vetrine_3