Attualità, Home — 15 febbraio 2014 alle 13:35

“Si accendono le luci a Sanremo, ma il Commissariato resta al buio” – La denuncia del segretario provinciale del SILP

Il segretario provinciale del SILP (Sindacato italiano lavoratori di Polizia), Antonio Peroni, interviene sulle condizioni in cui versa il commissariato di Sanremo e sui mezzi a disposizione degli agenti anche in vista del Festival della Canzone italiana.  “Siamo giunti ad una nuova edizione del Festival della Canzone, – scrive Antonio Peroni –  e Sanremo si prepara ad accoglierne tutti gli eventi: […]

di Gabriele Piccardo

polizia

Il segretario provinciale del SILP (Sindacato italiano lavoratori di Polizia), Antonio Peroni, interviene sulle condizioni in cui versa il commissariato di Sanremo e sui mezzi a disposizione degli agenti anche in vista del Festival della Canzone italiana. 

“Siamo giunti ad una nuova edizione del Festival della Canzone, – scrive Antonio Peroni –  e Sanremo si prepara ad accoglierne tutti gli eventi: purtroppo la grave situazione che da tempo il Silp va denunciando, relativamente alla carenza di uomini e mezzi per la Polizia di Stato, si manifesta ancora con effetti disastrosi.

In Commissariato alcuni locali sono al buio perché non sono stati forniti i neon di ricambio per illuminare gli uffici, le autovetture di servizio a disposizione sono poche e malandate, quelle nuove che arrivano vanno restituite perché le radio non funzionano, i colleghi, quelli rimasti, manderanno avanti le normali attività d’ufficio, si occuperanno di vigilanza ed ordine pubblico.

In più, questa O.S. esprime assoluto dissenso per i turni di servizio che saranno predisposti in Piazza Maresca che non faranno altro che aggravare il disagio per i colleghi impiegati. A tutto ciò speriamo di non dover aggiungere quale dato negativo, come avvenuto in passato, il pagamento dello straordinario dopo un anno, visto che quello per le proteste dei forconi i colleghi lo devono ancora percepire. Normalmente, in altri tempi, l’Amministrazione, che aveva a cuore la corretta tenuta dei rapporti sindacali, programmava una o più riunioni preliminari con i Sindacati per discutere delle problematiche connesse all’evento in maniera da limitare al massimo i disagi per i Poliziotti: adesso ci si limita a chiedere l’avallo dei Sindacati per orari incredibili. Si accendono le luci a Sanremo, ma il Commissariato resta al buio”.