Home, Politica — 13 febbraio 2017 alle 12:30

IMPERIA. ZTL PARASIO, SI RIAPRE LA BAGARRE. I CONSIGLIERI SAVIOLI E PALMA:”TROPPI DISAGI, NESSUN PROGETTO, SCARSA SICUREZZA. SE NE DISCUTA IN CONSIGLIO”

Si riapre, dopo mesi di calma apparente, la bagarre sul Parasio, uno dei quartieri più suggestivi della città, fortemente
penalizzato dalla Ztl secondo i consiglieri comunali del gruppo “Per Imperia” Alessandro Savioli e Susanna Palma

di Redazione

collage_ztl_saviopalma_cc

Si riapre, dopo mesi di calma apparente, la bagarre sul Parasio, uno dei quartieri più suggestivi della città, fortemente penalizzato dalla Ztl secondo i consiglieri comunali del gruppo “Per Imperia” Alessandro Savioli e Susanna Palma.

Dopo aver chiesto di discutere in consiglio dell’emergenza clochard, i due consiglieri di maggioranza tornano alla carica, questa volta sul Parasio, chiedendo l’inserimento all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale di una discussione sulla Ztl.

ECCO LA RICHIESTA

SITUAZIONE ATTUALE

- la ZTL Parasio come oggi strutturata e a mesi dalla sua attuazione crea molti disagi agli abitanti della zona e ai cittadini in generale impedendone di fatto la libertà di movimento;

- la carenza di controlli costanti e rigidi negli orari serali-notturni agevola la concentrazione di auto in alcune zone (via San Leonardo, Piazza Consoli, Via Fossi) fuori dagli spazi di parcamento creando rischi di incolumità pubblica (episodi documentati con filmati e foto dove mezzi di soccorso non hanno spazi di manovra o dove auto parcheggiate correttamente non hanno possibilità di uscita);

- nessuna nuova attività commerciale nella stessa zona é stata aperta e nulla è in previsione:

- pochissime sono state le iniziative per cercare di rilanciare il borgo e la zona è stata privata dai parcheggi necessari;

- il vuoto venutosi a creare non è garanzia di sicurezza per i cittadini soprattutto in orario serale-notturno:

CONSIDERAZIONI

- il vincolo imposto per i finanziamenti ottenuti da Regione e Comunità europea non obbliga l’Amministrazione sulle scelte attualmente imposte relative a regolarizzazione traffico e/o parcamento soprattutto se tali scelte limitano la libertà di movimento delle persone e non garantiscono la sicurezza delle stesse;

MOTIVAZIONI DISCUSSIONI IN CONSIGLIO

- è pertanto opportuno discutere in Consiglio Comunale sensibilizzando tutti i Gruppi Consiliari, i cittadini, le associazioni e i circoli interessati per trovare le giuste soluzioni a seguito di proposte che saranno esaminate e discusse in apposite commissioni, e successiva deliberazione il più condivisa possibile da portare in Consiglio Comunale seguente che possa finalmente dare risposte alle esigenze di chi vive al Parasio.

 
 
 
FR_vetrine_3