Home, Pallanuoto, Sport — 15 febbraio 2014 alle 15:14

WORLD LEAGUE PALLANUOTO FEMMINILE – TUTTO PRONTO PER IL MATCH TRA ITALIA E GRECIA. Conti: “A Imperia ci sentiamo a casa, siamo felici di giocare qui”

E’ tutto pronto per il match tra Italia e Grecia che si sfideranno per la World League di Pallanuoto Femminile, martedì 18 febbraio alla piscina comunale Felice Cascione. “Abbiamo ricevuto un messaggio da Luca Ramone – racconta il ct della nazionale Fabio Conti - in cui ci proponeva di venire a Imperia per uno degli appuntamenti di questa competizione e io […]

di Selena Marvaldi

foto 1E’ tutto pronto per il match tra Italia e Grecia che si sfideranno per la World League di Pallanuoto Femminile, martedì 18 febbraio alla piscina comunale Felice Cascione. “Abbiamo ricevuto un messaggio da Luca Ramone – racconta il ct della nazionale Fabio Conti - in cui ci proponeva di venire a Imperia per uno degli appuntamenti di questa competizione e io ho detto subito di sì, anche se avevamo già accordi con la città di Lodi. Ho detto ‘Andiamo a Imperia perchè si sta bene, ci siamo già stati, la tribuna sarà sicuramente piena e ci sentiamo veramente a casa’. Iniziative come queste vanno assolutamente cavalcate. Per quanto riguarda poi le ragazze, la nazionale pesca spesso dalla rosa imperiese, ora abbiamo fisse Giulia Emmolo e Giulia Gorlero, ma c’è anche Carla Carrega che sta lavorando molto bene e in passato abbiamo avuto il nostro capitano Elisa Casanova che è con voi e ancora prima la Pomeri“.

Quando si organizzano gli eventi – interviene poi il presidente della Rari Nantes Luca RamoneDobbiamo occuparci con la stessa cura e attenzione sia del momento sportivo, sia dell’accoglienza e dell’ospitalità perchè grazie a questo possiamo mettere le basi per dei futuri momenti di training nella nostra città. In questo caso il Consorzio Riviera dei Fiori si è occupato di una parte dell’ospitalità facendo una proposta agli associati per questo evento e hanno risposto quattro hotel: Croce di Malta, Rossini, Corallo e l’Hotel Kristina. Di questi però solo due avevano i requisiti richiesti dalle società come la sala per la fisioterapia. C’è bisogno di un certa sinergia tra le società sportive e la città” conclude Ramone.

Altro appuntamento importante è poi quello in previsione per lunedì 17 febbraio alle 11.45 presso la Camera di commercio di Imperia dove si parlerà di sport, alimentazione e dieta mediterranea con il Dott.Milesi, gli studenti delle scuole medie inferiori e la nazionale italiana di pallanuoto femminile.