Home, Imperia — 14 febbraio 2017 alle 19:20

“MI E TI”, IL PRIMO SINGOLO DEL GIOVANE CANTAUTORE DIANESE SIMONE ALESSIO:”È IN DIALETTO ED È DEDICATO AI MIEI NONNI”/L’INTERVISTA

Uscirà venerdì 17 febbraio il primo singolo di un giovane cantautore di Diano Marina, in collaborazione con la band rivierasca “Belli Fulminati nel Bosco”.

di Gaia Ammirati

simone_alessio

Uscirà venerdì 17 febbraio il primo singolo di un giovane cantautore di Diano Marina, in collaborazione con la band rivierasca “Belli Fulminati nel Bosco”. Parliamo di Simone Alessio, 27enne, studente di Ingegneria Meccanica, che, due anni fa, ha deciso di prendere la chitarra in mano per dare una melodia alle storie che ama tanto scrivere nel suo tempo libero.

Il suo primo singolo si intitola “Mi e Ti”, è in dialetto ed è dedicato ai suoi nonni, mancati 6 anni fa, a cui era molto legato. Per conoscere meglio l’autore, ImperiaPost ha deciso di contattare Simone, che ha raccontato com’è nata la sua passione per la musica.

COME NASCE “MI E TI”?

È un pezzo scritto da me in dialetto, in cui descrivo i dialoghi che avvenivano tra i miei nonni. Per me significa molto a livello personale, perchè sono cresciuto con loro e, quando sono mancati, ho sentito il bisogno di esprimere quello che provavo. È un omaggio a loro e alle tradizioni liguri. Il testo l’avevo già scritto da tempo, ma solo ora è diventato una vera canzone”.

PENSI DI CONTINUARE A SCRIVERE IN DIALETTO?

“Per ora no. Sicuramente le prossime canzoni, che usciranno entro quest’anno, saranno in italiano, quindi saranno più popolari”. 

QUANDO HAI PRESO LA CHITARRA IN MANO?

“Solo 2 anni fa, quando ho comprato una chitarra e ho iniziato a imparare a suonare, da autodidatta. Prima, infatti, scrivevo solo testi, ma mi mancava la conoscenza di uno strumento. Sono un po’ un cantastorie più che un musicista. Per questo è stato fondamentale l’aiuto dei “Belli Fulminati del Bosco”. Un giorno ho conosciuto il leader del gruppo, Gianni Zallio, che ha sentito alcuni miei pezzi e gli sono piaciuti. Così ha deciso di collaborare insieme e fare gli arrangiamenti come band musicale”. 

HAI IN PROGRAMMA DI PARTECIPARE AL CONTEST PER IL CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO A ROMA. COME FUNZIONA?

“Sì, abbiamo in mente di iscriverci al contest per il concerto del Primo Maggio a Roma. Semplicemente, dopo aver inciso il pezzo, è necessario realizzare un video musicale e spedirlo alla giuria, che deciderà chi selezionare. Sono molto emozionato all’idea, perchè sarebbe un’esperienza unica”.

ECCO IL VIDEO: