Cronaca, Home — 15 febbraio 2017 alle 19:30

È L’IMPERIESE CLAUDIO DI NOLA L’UOMO PRIVO DI MEMORIA TROVATO AD ALASSIO. NEL POMERIGGIO MOBILITAZIONE DI SOCCORSI NEL SUO APPARTAMENTO A ONEGLIA /FOTO E VIDEO

È il commerciante imperiese Claudio Di Nola, l’uomo che questo pomeriggio si è presentato presso il Comando della Polizia Municipale di Alassio privo di memoria

di Redazione

collage_tizioscomparsoritrovato

È il commerciante imperiese Claudio Di Nola, 62 anni, l’uomo che questa mattina, intorno alle 10, si è presentato presso il Comando della Polizia Municipale di Alassio privo di memoria.

Dell’uomo si erano perse le tracce da diversi giorni e questo pomeriggio gli agenti della Squadra Volante della Questura di Imperia, i soccorsi (118 e Croce Rossa), insieme ai Vigili del Fuoco, si erano recati presso la sua abitazione in Via Diano Calderina, su segnalazione di una parente.

All’interno dell’appartamento, però, sono stati trovati solamente i documenti del commerciante scomparso e, in cantina, il cellulare.

Una situazione che aveva fatto temere il peggio, ma che, fortunatamente, si è risolta con un lieto fine dopo diverse ore di apprensione, quando la Polizia Municipale di Alassio ha diramato la fotografia di Di Nola, presentatosi volontariamente presso il Comando.

Resta da capire come l’uomo abbia raggiunto Alassio e cosa sia successo nel lasso di tempo tra la sua scomparsa e il ritrovamento.

 
 
 
deskimperiapost