Golfo Dianese, Home — 17 febbraio 2017 alle 19:28

DIANO MARINA. DIFFAMÒ SU FACEBOOK IL COMANDANTE DEI CARABINIERI. 47ENNE DOVRÀ VERSARE 1500 EURO AL FONDO ORFANI DELL’ARMA / LA STORIA

Nella giornata di ieri, il giudice Sonia Anerdi, con l’accordo tra le parti, ha disposto che il 47enne dovrà versare 1500 euro in favore del fondo “orfani dell’Arma dei Carabinieri”.

di Redazione

16777062_10210416445581394_1776675952_o

Diano Marina. Dovrà versare 1500 euro al fondo in favore degli orfani dell’Arma dei Carabinieri. È questo l’accordo raggiunto ieri in tribunale a Imperia tra un dianese di 47 anni, difeso dall’avvocato Cappellin, e il Luogotenente della stazione dei Carabinieri di Diano Marina Umberto Salvatico.

L’uomo secondo l’accusa, sostenuta dal Pubblico Ministero Maria Paola Marrali, avrebbe diffamato il militare definendolo tra le altre cose: “disonesto e irrispettoso delle leggi” attraverso alcuni post pubblicato sulla propria pagina Facebook. Nella giornata di ieri, il giudice Sonia Anerdi, con l’accordo tra le parti, ha disposto che il 47enne dovrà versare 1500 euro in favore del fondo “orfani dell’Arma dei Carabinieri”. Con ogni probabilità nell’udienza fissata per il prossimo 21 settembre 2017 Salvatico ritirerà la querela a fronte del pagamento disposto dal giudice in accordo tra le parti.