Attualità, Cronaca, Home, Politica — 29 settembre 2013 alle 12:44

SCREZIO NELLA SEGRETERIA DEL SINDACO TRA LA SEGRETARIA E L’ANALISTA, CAPACCI TRASFERISCE QUEST’ULTIMO IN UN ALTRO UFFICIO

È salito a due il bilancio delle “vittime” della segretaria particolare del sindaco Carlo Capacci, Lorella Arnaldi. Ex segretaria dell’ex presidente della Provincia Gianni Giuliano, ex membro di Officina Città fondata da Giuseppe Fossati si è candidata alle scorse elezioni nella lista civica del sindaco Carlo Capacci, “Imperia Cambia”. La sua assunzione, datata 15 luglio 2013, nello staff del sindaco ha […]

di Gabriele Piccardo
Da sinistra: Lorella Arnaldi, Carlo Capacci ed Edoardo Agnese

Da sinistra: Lorella Arnaldi, Carlo Capacci ed Edoardo Agnese

È salito a due il bilancio delle “vittime” della segretaria particolare del sindaco Carlo Capacci, Lorella Arnaldi. Ex segretaria dell’ex presidente della Provincia Gianni Giuliano, ex membro di Officina Città fondata da Giuseppe Fossati si è candidata alle scorse elezioni nella lista civica del sindaco Carlo Capacci, “Imperia Cambia”. La sua assunzione, datata 15 luglio 2013, nello staff del sindaco ha suscitato molte polemiche da parte dell’opposizione consiliare. Il suo arrivo all’interno della segreteria ha di fatto causato lo spostamento ad altro ufficio di una segretaria cosa che ha fatto storcere il naso ai più.[/caption]

Dopo soli tre giorni dal suo arrivo c’è stato anche un altro trasferimento, disposto dal segretario su indicazione del sindaco, all’interno della segreteria di Capacci. Rosanna Stelluti storico capo di Gabinetto dei sindaci Claudio Scajola, Luigi Sappa e Paolo Strescino è stata sostituita con Miriam Scozzari sino al quel momento segretaria del consiglio comunale.

Pochi giorni fa uno screzio per futili motivi (una discussione sull’apertura di una porta,ndr) avvenuto tra la Arnaldi e l’analista Edoardo Agnese ha spinto il primo cittadino a spostare l’uomo in un altro ufficio, quello dedicato all’addetto stampa. Capacci avrebbe assunto tale decisione a seguito delle rimostranze avanzate dalla Arnaldi probabilmente per evitare ulteriori attriti.  Agnese continuerà a svolgere il proprio lavoro nel suo nuovo ufficio che dovrà dividere con l’addetto stampa Stefano Sciandra. Andando avanti con questo ritmo entro Natale potrebbero esserci numerose sedie vuote all’interno della segreteria del sindaco.