IMPERIA.CINQUANTENNE TRUFFATORE INFORMATICO “TRADITO” DALLE VEDUTE DI PORTO MAURIZIO CHE POSTAVA SU FACEBOOK. ARRESTATO DALLA POLIZIA POSTALE /I DETTAGLI

Cronaca Home

L’uomo era ricercato per una lunga serie di truffe informatiche di carattere economico.

finlandese
Imperia. L’amore per l’entroterra imperiese è stato fatale a un cinquantenne finlandese arrestato questa notte dagli agenti della polizia postale coordinati dall’ispettore Ivan Bracco.
L’uomo era ricercato per una lunga serie di truffe informatiche di carattere economico.
Le autorità finlandesi avevano chiesto e ottenuto un mandato di cattura europeo portato a termine dagli agenti imperiesi. Il servizio per la cooperazione internazionale di polizia aveva accertato la presenza del ricercato nel ponente della Liguria grazie al fatto che l’uomo, sotto falso nome, postava regolarmente scorci di Porto Maurizio.
Gli investigatori, individuato un profilo Facebook ricollegabile al cinquantenne, dopo aver incrociato i dati con le risultanze acquisite sul territorio, hanno individuato un appartamento, sulle alture di Imperia, dove soggiornava la compagna, in casa della quale l’uomo si è presentato la notte scorsa, giunto a bordo di un’auto di grossa cilindrata. A quel punto è stato bloccato e portato in carcere in attesa di estradizione.
Segui Imperiapost anche su: