Home, Politica — 17 febbraio 2014 alle 19:46

“CONSIGLIERE, LEI MI IMBARAZZA”. IL CONSIGLIO COMUNALE SI APRE CON LO SCONTRO RUSSO/STRESCINO/VIDEO – La replica: “Siamo noi cittadini in imbarazzo. Vogliamo risposte chiare”

Il consiglio comunale, dopo i saluti alla nazionale femminile di pallanuoto, si è aperto con lo scontro tra il capogruppo del Movimento 5 Stelle e il presidente del consiglio Paolo Strescino. Nel dettaglio, Russo ha chiesto la parola prima della discussione del primo punto all’ordine del giorno per chiedere risposte al Sindaco Carlo Capacci in merito alla protesta dei dipendenti […]

di Mattia Mangraviti

image

Il consiglio comunale, dopo i saluti alla nazionale femminile di pallanuoto, si è aperto con lo scontro tra il capogruppo del Movimento 5 Stelle e il presidente del consiglio Paolo Strescino. Nel dettaglio, Russo ha chiesto la parola prima della discussione del primo punto all’ordine del giorno per chiedere risposte al Sindaco Carlo Capacci in merito alla protesta dei dipendenti della Tra.De.Co. tenutasi in mattinata proprio di fronte al Comune di Imperia.

RUSSO

“Questa è la continuazione del consiglio comunale scorso nel quale si era parlato della Tra.De.Co. e del servizio di igiene ambientale. In quell’occasione era stata presentata una question time sulla Tra.De.Co. con la quale chiedevamo se la Tra.de.co. fosse in regola con i versamenti contributivi, se fosse richiesto regolare durc per fatture e se fosse stato controllato questo durc, ci fu risposto in modo molto superficiale, con sufficienza, dicendo che chiaramente era tutto a posto e che figuriamoci se il Comune pagava fatture senza aver fatto le necessarie verifiche. A distanza di una settimana, nel corso del presidio dei dipendenti della Tra.de.co, scopriamo che il Comune di Imperia non ha pagato perché manca il durc. Vogliamo sapere, quando facciamo delle richieste…”.

STRESCINO

“Consigliere, ma lei può mica fare un intervento così. Ma consigliere sia gentile, non esiste. Non funziona così”.

RUSSO

“È successo un fatto grave. Voglio sapere perché abbiamo appreso solo oggi della mancanza del durc. Perché non abbiamo risposte quando facciamo domande? Abbiamo dovuto far intervenire il Prefetto per poter visionare la documentazione”.

STRESCINO

“Come mi tocca dire da diversi mesi a questa parte, non è che il regolamento lo faccio io. Non è previsto che lei si alzi. Non esiste la continuità con lo scorso consiglio comunale. Ma per favore. Lei mi mette in imbarazzo”.

RUSSO
“In imbarazzo siamo noi cittadini”.