Home, Speciale Festival di Sanremo — 19 febbraio 2014 alle 12:12

FESTIVAL DI SANREMO 2014 – GUBITOSI LANCIA LA SFIDA A GRILLO: “I dati sono sbagliati, se ha ragione lui lavorerò un anno gratis e devolverò il mio stipendio a una Onlus di sua scelta”

Prende il via puntualissima la conferenza stampa di mezzogiorno e ci si prepara subito a un appuntamento molto pregno con una lettera di Luigi Gubitosi, direttore generale della Rai: “La previsione sui dati del bilancio della Rai che Grillo ha annunciato ieri sera  fuori dall’Ariston è falsa e visibilmente irrealistica. Sono pronto a fare una scommessa. Se ha ragione lui […]

di Selena Marvaldi

Sanremo (33)Prende il via puntualissima la conferenza stampa di mezzogiorno e ci si prepara subito a un appuntamento molto pregno con una lettera di Luigi Gubitosi, direttore generale della Rai:

La previsione sui dati del bilancio della Rai che Grillo ha annunciato ieri sera  fuori dall’Ariston è falsa e visibilmente irrealistica. Sono pronto a fare una scommessa. Se ha ragione lui e il bilancio è peggiorato e chiude con una perdita di 400 milioni, lavorerò un anno gratis e devolverò il mio stipendio in beneficenza alla onlus che Grillo indicherà.

Se invece ho ragione io e non solo non c’è un buco raddoppiato ma anzi  i conti sono in grandissimo miglioramento rispetto all’anno scorso, Grillo devolverà la stessa cifra alla Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin o al Premio Ilaria Alpi, di cui ricorre quest’anno il ventennale della scomparsa. Persone che ben rappresentano l’abnegazione, la professionalità e il senso di servizio pubblico che questa azienda esprime e che lui sistematicamente offende.

Un conto sono gli attacchi ai vertici aziendali, a cui sono ormai abituato e che fanno parte degli oneri dell’incarico, un conto invece è l’aggressione costante e ingiustificata alla professionalità di  migliaia di persone che lavorano  alla Rai, che meritano rispetto e che, da direttore generale, non posso accettare