IMPERIA. APRE UN VANO TECNICO CON UN TAGLIERINO PER NASCONDERE UN MIGRANTE A BORDO DI UN TRENO DIRETTO IN FRANCIA. PASSEUR CONDANNATO A UN ANNO DI CARCERE/L’UDIENZA

Cronaca Home

Un passeur maliano di 35 anni è stato arrestato nella serata di ieri, domenica 25 marzo, dalla polizia di frontiera di Ventimiglia a bordo di un treno regionale diretto in Francia nei pressi della stazione della città di confine.

passeur_sentenza

Un passeur maliano di 35 anni è stato arrestato nella serata di ieri, domenica 25 marzo, dalla polizia di frontiera di Ventimiglia a bordo di un treno regionale diretto in Francia nei pressi della stazione della città di confine.

L’uomo, grazie a un taglierino, sequestrato dagli agenti, era riuscito ad aprire un vano tecnico del convoglio facendovi entrare un suo connazionale previo pagamenti di 20 euro. L’uomo è stato bloccato dagli agenti e arrestato con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Stamane l’uomo è comparso dinnanzi al giudice Bonsignorio che lo ha condannato a un anno di reclusione, pena sospesa.

Il commissariato chiederà per l’uomo il divieto di dimora nella provincia di Imperia.

Segui Imperiapost anche su: