TRAGICO INCIDENTE SULLA A10 GENOVA – VENTIMIGLIA. IL PRESIDENTE DELLA REGIONE TOTI:”UN TAVOLO TECNICO CON IL MINISTERO E AUTOSTRADE SU NODI CRITICI”

Attualità Home

Lo chiedono il Presidente della Regione Liguria e l’assessore regionale alle Infrastrutture, Giacomo Giampedrone in una lettera indirizzata al responsabile della parte concessionaria delle Autostrade

collage_toti_incidentea10

Un tavolo tecnico di approfondimento con il Ministero delle Infrastrutture e con Autostrade per l’Italia sui nodi critici presenti in Liguria per limitare il più possibile i disagi e fornire garanzie di sicurezza agli automobilisti”. Lo chiedono il Presidente della Regione Liguria e l’assessore regionale alle Infrastrutture, Giacomo Giampedrone in una lettera indirizzata al responsabile della parte concessionaria delle Autostrade per il Ministero delle Infrastrutture e alla Direzione della Società Autostrade – tronco di Nord Ovest, a seguito dei gravi incidenti accaduti sabato 25 e domenica 26 marzo sulla A10 tra Albissola e Celle Ligure, con il ribaltamento di un camion che ha travolto sette operai, provocando la morte di due.

“La nostra è un’autostrada difficile, dobbiamo cercare tutti insieme le soluzioni migliori, anche nella gestione dei cantieri – dicono Toti e Giampedrone Solo negli ultimi mesi in quel tratto autostradale del ponente ligure sono stati cinque gli incidenti avvenuti, prova lampante della sua pericolosità. Per questo chiediamo al Ministero delle Infrastrutture e alla Direzione di Autostrade di ragionare insieme a noi per capire se, all’interno della manutenzione ordinaria e straordinaria, ci siano possibilità di aumentare la sicurezza sia di chi ci lavora, sia degli automobilisti. Tenendo conto che in alcuni tratti manca anche la corsia di emergenza, con enormi rischi per chi la percorre”.

Segui Imperiapost anche su: