Cultura e manifestazioni, Home — 29 marzo 2017 alle 09:00

IMPERIA. IL PARCO DI VILLA GROCK IN TRASFERTA COME PARTNER “JARDIVAL” IN OCCASIONE DEL SALONE FRANCESE DEDICATO AL TURISMO

La missione rappresenta una delle attività inserite nel progetto europeo JARDIVAL, azione legata al Programma INTERREG ALCOTRA 2014-2020 di Cooperazione Transfrontaliera Italia-Francia

di Redazione

collage_imperiavillgrock_jardival

Se come diceva Rousseau “osservare la natura rende felici a tal punto da essere in grado di dipingere tutto quanto si vede”, allora i partecipanti al Salone del Turismo Destinations Nature svoltosi a Parigi dal 16 al 19 marzo, hanno oggi a disposizione una tavolozza più ampia da cui attingere nuove sfumature con cui disegnare strategie turistiche transfrontaliere sempre più attrattive.

Grazie al coordinamento di Agenzia Regionale per la Promozione Turistica “in Liguria”, la Provincia di Imperia, il Comune di Sanremo e il Comune di Costarainera rispettivamente con il Parco di Villa Grock, il Parco di Villa Ormond e il Parco del Novaro, hanno animato, in sinergia con i colleghi francesi, l’ampio stand “Festival des Jardins – Festival dei Giardini 2017”.

La missione rappresenta una delle attività inserite nel progetto europeo JARDIVAL, azione legata al Programma INTERREG ALCOTRA 2014-2020 di Cooperazione Transfrontaliera Italia-Francia, dedicato alla valorizzazione e all’inserimento dei Giardini della Riviera franco-italiana in un circuito che permetta loro di avere ampia visibilità e ricadute turistiche durevoli.

Il salone, oltre ad essere dedicato alla promozione turistica dei giardini storici inseriti nella cornice della Costa Azzurra e della Riviera di Ponente, è stato anche l’occasione per approfondire le nuove tendenze legate al concetto di “vacanza attiva”, con particolare riferimento all’escursionismo, al walk + bike, all’arrampicata e al canyoning.

Questa evento, giunto alla 32° edizione, con 70.000 visitatori, 230 giornalisti e 290 espositori partecipanti, è stato organizzato in concomitanza con il Salon Mondial du Tourisme e ha permesso l’accoglienza agli stand per un pubblico ancora più ampio.

In particolare, è stata positiva la partecipazione dei visitatori nella sezione dedicata ai Giardini, segno di un crescente interesse per questa tipologia di offerta, attiva per la crescita dei sistemi economici locali e per gli effetti positivi della destagionalizzazione dei flussi turistici.

Durante la manifestazione i partner hanno anche promosso il 1° Festival dei Giardini, previsto nel mese di aprile in Costa Azzurra e le attività del Festival OFF, previste sempre nello stesso periodo sia nei Giardini francesi sia nei Giardini della Riviera di Ponente.