Home, Politica — 14 aprile 2017 alle 10:58

L’ALLEANZA SI RIUNISCE A SANREMO. DELIBERATO IL REGOLAMENTO INTERNO SULLE COMPETIZIONI ELETTORALI E APPROVATO IL MANIFESTO POLITICO/I DETTAGLI

Si è svolta martedì sera, presso la sala congressi dell’Hotel Nazionale di Sanremo, la riunione ordinaria e straordinaria dei Soci de L’Alleanza

di Redazione

collage_alleanza_nazionalehotel

Si è svolta martedì sera, presso la sala congressi dell’Hotel Nazionale di Sanremo, la riunione ordinaria e straordinaria dei Soci de L’Alleanza, il neonato Movimento politico culturale della provincia di Imperia. Tanti i temi trattati in quasi tre ore di riunione e dibattito.

Oltre le questione burocratiche, come l’approvazione del bilancio e alcune modifiche statutarie, i punti importanti di confronto sono stati molti, e per alcuni di questi i Soci hanno espresso la volontà di creare alcuni regolamenti interni al Movimento. Il più importante, quello sulle future competizioni elettorali:

L’Assemblea dei Soci, dopo attenta discussione, ha deliberato la stesura di un regolamento interno sulle possibili competizioni elettorali a cui il Movimento parteciperà in futuro. Fermo restando che L’Alleanza nasce per occuparsi in maniera attiva del territorio e non per la mera competizione elettorale, si deciderà caso per caso dove sarà opportuno partecipare. Il regolamento prevede che in nessun caso L’Alleanza prenderà parte a coalizioni in cui siano presenti partiti politici romanocentrici, siano essi partiti politici già noti o neo costituiti. Questo regolamento, in perfetta linea con lo statuto e le finalità del Movimento, nasce per la naturale avversione del Movimento alla malapolitica dimostrata fino ad oggi dai partiti tradizionali, e per la convinzione che il rilancio del nostro territorio possa avvenire solo partendo da movimenti civici di persone preparate e capaci, dimenticando i vecchi giochi di poltrone.

Gli iscritti di Taggia hanno poi chiesto una relazione sull’incontro avuto dal segretario politico con Mario Conio, candidato alla carica di Sindaco. Dopo la relazione, il Movimento ha deciso di non intervenire attivamente alle prossime elezioni, avendo individuato in Mario Conio un candidato civico, preparato, affidabile e in perfetta linea con quello che L’Alleanza cerca in un Sindaco. Il Movimento farà quindi tutto ciò che è necessario per appoggiare il candidato designato, ma senza correre direttamente.

é stato approvato anche il Manifesto politico, già presentato dal Movimento in numerosi incontri in varie città, che verrà ampliato con il supporto di alcuni Soci; inoltre, è stato deciso su quali punti del Manifesto il Movimento si concentrerà inizialmente, per poi via a via affrontarli tutti.

Ultimo punto, quello sulla comunicazione. L’Assemblea ha infatti deciso che è arrivato il momento, ora che la struttura è solida, di lavorare sulla comunicazione. Si cercherà di promuovere le iniziative de L’Alleanza su tutti i canali (giornali, giornali online, social); rimane solido il principio che, se esce un comunicato stampa, è per qualcosa di concreto che L’Alleanza ha fatto e non per le critiche fini a se stesse.

“Siamo sempre alla ricerca di persone che abbiano voglia di occuparsi del loro territorio in maniera attiva, per far rinascere il senso civico che tanti anni di trascuratezza e cattiva amministrazione hanno spento dentro ognuno di noi. Per contattarci potete cercare la nostra pagina Facebook “L’ALLEANZA”, oppure scriverci a info@lalleanza.it”

 
 
 
FR_vetrine_3