Golfo Dianese, Home — 19 aprile 2017 alle 15:03

CHIAPPORI APRE ALL’ARRIVO DEI MIGRANTI A DIANO MARINA. “SE I RESIDENTI DELLE FRAZIONI VORRANNO OSPITARLI, NON MI OPPORRÒ”/IL CASO

“Sono che ci sono stati i sopralluoghi annunciati alll’interno delle canoniche. Nelle
prossime settimane incontrerò gli abitanti delle frazioni di Diano Gorleri e Diano Serreta. Se…”

di Redazione

collage_migrantichiesadiano

“So che ci sono stati i sopralluoghi annunciati alll’interno delle canoniche. Nelle prossime settimane incontrerò gli abitanti delle frazioni di Diano Gorleri e Diano Serreta.  Se saranno disposti ad accogliere i migranti, io non mi opporrò. Non posso mica fare la guerra all’infinito”. Parole del Sindaco di Diano Marina Giacomo Chiappori che, per la prima volta, contattato da ImperiaPost, ha aperto al possibile arrivo di migranti nel territorio del comune di Diano Marina.

“La mia idea resta sempre la stessa – prosegue Chiappori – ed è quello che ho già detto al Ministro dell’Interno Minniti. Non sappiamo nulla sui migranti. E’ gente che scappa dalla guerra? Mi pare sia vero solo in minima parte. Non sappiamo quanti ne arriveranno e quanto resteranno. Io, da buon cattolico, li aiuterei a casa loro. Non vorrei che passasse il messaggio che qui a Diano Marina ne arriveranno a decine. Viviamo di turismo e rischierebbe di crollare”.

“Per quello che mi riguarda, io sono sereno con la mia coscienza – ha concluso Chiappori, che nei prossimi giorni incontrerà sia i rappresentanti della Fondazione Costa, incaricata dalla Diocesi di occuparsi dell’eventuale arrivo di migranti nel dianese, sia il Prefetto, insieme agli altri sindaci del golfodianeseSe mi chiedono di contattare un privato per trovare locali dove ospitare i migranti, la mia risposta è no, perché non sono d’accordo. Poi, se c’è qualcuno che è disposto a ospitarli, se li tenga pure. Se la Fondazione Costa, quando incontrerò i loro referenti, mi chiederà se sono d’accordo ad ospitarli nel mio comune, dirò di no”.

 

 
 
 
deskimperiapost