Golfo Dianese, Home — 21 febbraio 2014 alle 14:34

DIANO MARINA. “INOPPORTUNO CHE IL PD SI RENDA DISPONIBILE A COLLABORARE CON L’AMMINISTRAZIONE CHIAPPORI” – La presa di posizione del Comitato Cittadino per la Legalità

Il Comitato cittadino per la legalità ha preso posizione sulle ultime vicissitudini politiche e giudiziarie che hanno interessato il Comune di Diano Marina, in particolare in merito alle strategie politiche del Partito Democratico. “E’ chiaro ormai, che sull’Amministrazione dianese incombono indagini da parte della Magistratura Inquirente e della DIA antimafia ; non è chiaro invece quali siano gli oggetti dell’indagine: […]

di Redazione

Comune Diano Marina

Il Comitato cittadino per la legalità ha preso posizione sulle ultime vicissitudini politiche e giudiziarie che hanno interessato il Comune di Diano Marina, in particolare in merito alle strategie politiche del Partito Democratico.

“E’ chiaro ormai, che sull’Amministrazione dianese incombono indagini da parte della Magistratura Inquirente e della DIA antimafia ; non è chiaro invece quali siano gli oggetti dell’indagine: Chiappori dice di sapere, ma non si pronuncia. Detto questo, i firmatari del presente comunicato, anche a nome di molti iscritti e simpatizzanti del PD giudicano inopportuno che il direttivo del maggior partito di opposizione dianese si renda disponibile , come è scritto nel comunicato del 18.02.014, a collaborare con l’Amministrazione Comunale con incontri e scambi di vedute “cordiali” su argomenti di attualità. Anzi, prendono decisamente le distanze da questa iniziativa, giudicata , a nostro avviso, inopportuna e inconsueta e non riscontrabile da parte di una opposizione degna di tal nome”.

Bonifazio Primo
Baciai Cavalleri Adolfo
Chinni Federico
Bisso Gerolamo
Guglieri Andrea