Home, Rubriche, Speciale Festival di Sanremo — 22 febbraio 2014 alle 19:00

SEX AND IMPERIA VERSIONE FESTIVAL DI SANREMO: la pesca facilitata nel carrozzone sanremese. A caccia di V.I.P!

Uomini o donne che voi siate sicuramente avrete sentito parlare della serie tv Sex & The City con la glamour giornalista Carrie Bradshaw che, con un pizzico di ironia, analizzava le difficoltà dei rapporti di coppia, del sesso e del corteggiamento. Ci siamo chiesti quindi: “E se Carrie venisse improvvisamente sbalzata ad Imperia e analizzasse la vita amorosa degli imperiesi? […]

di Redazione

BeFunky_null_3.jpgUomini o donne che voi siate sicuramente avrete sentito parlare della serie tv Sex & The City con la glamour giornalista Carrie Bradshaw che, con un pizzico di ironia, analizzava le difficoltà dei rapporti di coppia, del sesso e del corteggiamento. Ci siamo chiesti quindi: “E se Carrie venisse improvvisamente sbalzata ad Imperia e analizzasse la vita amorosa degli imperiesi? Le loro modalità di approccio e ci desse qualche consiglio su come comportarsi in amore?“. Detto fatto! Ecco quindi la rubrica settimanale della nostra Emy che ci accompagnerà alla scoperta di “Sex & Imperia”.

Lo abbiamo fatto tutti di saltare un giorno di scuola alle superiori, scrivere sul libretto delle assenze: “Motivi di salute” e in realtà prendere il treno o l’autobus e andare a Sanremo durante il Festival nella speranza di fare qualche foto, strappare un autografo e saltarsi una giornata di scuola.

Così, alla veneranda età di 25 anni (più qualcosina, ma non si dice) ho deciso di non saltare nessun giorno di scuola, ma andare lo stesso a fare un giro nel carrozzone mediatico e spettacolare del Festival di Sanremo ovviamente guardando sempre un po’ con occhio malizioso il tutto. Che poi, parliamoci chiaramente, Sanremo nella settimana festivaliera è in realtà una sorta di “pesca facilitata” per chi vuole divertirsi in amore…amore…va beh…facciamo divertirsi e basta.

Passeggiando nella folla cittadina infatti verrete subito attratti da milioni di “collanine” Rai che altro non sono che i pass per entrare nelle varie sale stampa. Già questo cordino blu al collo fa strabuzzare gli occhi di donne e uomini alla ricerca del vip. La scena solitamente è la seguente: guardi in faccia uno, intravedi un cordino blu capisci che è della Rai, fai 1+1 e guardi nuovamente il possessore del pass convinto che sia Riccardo Scamarcio travestito. Dieci a uno che non è così. 

Se poi decidete di andare a ballare al Morgana una delle sere del Festival preparatevi a una sfilata di vip e finti vip incredibile. Il comune cittadino diciamo che in queste particolari situazioni tira fuori il vestito più alla moda che ha, per le donne corredato da un tacco 19 praticamente, e scende in strada. Tutti ammiccano, tutti sorridono e rimorchiare è veramente come giocare alla lotteria, ma in una di quelle che vinci sempre.

Senza contare poi l’embolo che parte a tutti nel momento in cui intravedi un cantante. Le tecniche di rimorchio a quel punto sono due: chi fa finta di niente e finge di trattarlo normalmente con la speranza di incuriosirlo particolarmente e chi invece si “sbrodola” in complimenti e esaltazioni infinite con il rischio palese di fare un figura barbina se si sbaglia qualcosa.

In ogni caso qualcosa a casa porterete, che sia un vip o un vnp (very normal person) nella settimana del Festival non si rimane a bocca asciutta…anche perchè Sanremo è Sanremo!

*Emy*