Home, Imperia — 22 febbraio 2014 alle 09:03

STALLE TRASFORMATE IN MINI ALLOGGI PER EXTRACOMUNITARI. BLITZ DELLA POLIZIA MUNICIPALE A PIANI – Contestati svariati abusi edilizi a un 60enne imperiese

Stalle trasformate in mini alloggi, poi affittati a cittadini extracomunitari. È questo l’abuso edilizio contestato a un 60enne imperiese, residente in frazione Piani, da Polizia Municipale, Procura della Repubblica e tecnici comunali che ieri, con un blitz, si sono presentati a casa del floricoltore ora in pensione per tutti i rilievi del caso. A destare l’attenzione dei tecnici comunali, oltre […]

di Redazione

image

Stalle trasformate in mini alloggi, poi affittati a cittadini extracomunitari. È questo l’abuso edilizio contestato a un 60enne imperiese, residente in frazione Piani, da Polizia Municipale, Procura della Repubblica e tecnici comunali che ieri, con un blitz, si sono presentati a casa del floricoltore ora in pensione per tutti i rilievi del caso.
A destare l’attenzione dei tecnici comunali, oltre a una serie di esposti, anche il numero esagerato di residenze registrate all’interno dei mini alloggi di frazione Piani. Da qui i controlli, che hanno portato alla verifiche, dalle quali è emersa la trasformazione, senza le necessarie autorizzazioni, di alcune stalle in mini alloggi che, come detto, venivano affittati a cittadini extracomunitari i quali, probabilmente, utilizzavano il regolare contratto di locazione per permettere ai loro connazionali di ottenere i certificati di residenza. Con tutta probabilità l’uomo dovrà ora demolire i mini alloggi e ripristinare lo stato originario dei luoghi.

Mattia Mangraviti e Gabriele Piccardo