Home, Speciale Festival di Sanremo — 23 febbraio 2014 alle 07:00

FESTIVAL DI SANREMO 2014 – LA CRONACA DELLA SERATA. ARISA TRIONFA AL FESTIVAL DI SANREMO CON “CONTROVENTO”: “E’ una canzone pop, avevo detto che volevo vincere”

Prende il via l’ultima serata del Festival di Sanremo con il Pre Festival di Pif che racconta il Festival con uno sguardo complessivo su tutta la kermesse musicale Si accendono le luci sul palco dell’Ariston e ad aprire l’ultima serata e tocca Terence Hill, nelle vesti di Don Matteo insieme a Luciana e Fabio Fazio con una simpatica gag sul […]

di Selena Marvaldi

1599664_10203379531308338_1790262174_oPrende il via l’ultima serata del Festival di Sanremo con il Pre Festival di Pif che racconta il Festival con uno sguardo complessivo su tutta la kermesse musicale

Si accendono le luci sul palco dell’Ariston e ad aprire l’ultima serata e tocca Terence Hill, nelle vesti di Don Matteo insieme a Luciana e Fabio Fazio con una simpatica gag sul matrimonio tra i due conduttori del Festival che non possono più fare a meno l’uno dell’altro accompagnati poi sul finale dalla canzone “E non ci lasceremo mai“. Dopo la presentazione della giuria di qualità e il lancio del televoto è finalmente il turno dei cantanti.

Arriva sul palco Giuliano Palma seguito da Noemi, Ron, Arisa e Francesco Sarcina.

Sul palco irrompe poi Maurizio Crozza che finge terrore all’idea di salire sull’Ariston dopo le contestazioni dell’anno scorso e arriva dietro a uno scudo con su scritto “Pace”. Comincia poi il suo monologo “Siamo in bilico tra la grande bellezza e il grande disastro, dobbiamo solo lavorare sul disastro”.

Ricomincia la gara con Perturbazione, Giusy Ferreri, Francesco Renga.

Fianlmente è il momento del primo super ospite, Luciano Ligabue che intrattiene il pubblico con “Certe Notti”, “Il giorno di dolore che uno ha”, “Il sale della terra”, “Per Sempre”.

Ultima tranche di campioni con , Renzo Rubino, Antonella Ruggiero, Rapahel Gualazzi and The Bloody Beetroots, Cristiano De Andrè e Frankie Hi-Nrg.

Grande momento quando sul palco viene introdotta poi la bellissima, nonostante l’età, Claudia Cardinale, intramontabile nel suo modo di stare sul palco, sta a lei comunicare i premi della critica Sala Stampa Ariston Roof “Mia Martini” che va a Cristiano De Andrè con la canzone fuori gara “Gli Invisibili” e sala stampa Radio-TV-Web “Lucio Dalla”ai Perturbazione con “L’Unica”.

Altro momento di grande intrattenimento con Stromae che scatena il palco dell’Ariston con “Formidable” dove interpreta un se stesso ubriaco, raccontando le difficoltà della vita e come tutti possono essere, a loro modo, formidabili.

Si esibisce poi Riccardo Sinigallia, dopo l’eliminazione dei giorni scorsi e, subito dopo vengono annunciati i tre finalisti che si esibiscono nuovamente mentre il televoto rimane aperto.

Prima di scoprire i vincitori del 64° Festival di Sanremo tornano tutti le otto nuove proposte che, in un minuto, rinfrescano la memoria del pubblico con le loro canzoni.

Finalmente arrivano i primi premi importanti con il Premio Bardotti per il miglior testo vinto da Cristiano De Andrè con “Invisibili”

E poi è annunciato il vincitore ed è Arisa con “Controvento”.

 
 
 
FR_vetrine_3