Attualità, Cronaca, Home — 30 settembre 2013 alle 17:43

NUOVA RAFFICA DI MULTE AL PIAZZALE PADRE CRISTINO SULLA SPIANATA: GLI AUTOMOBILISTI IMPERIESI SEMPRE PIÙ TARTASSATI

Giornata proficua per il comando della Polizia Municipale imperiese. Dopo il blitz di questa mattina in via Santa Lucia, l’attenzione degli agenti si è spostata nuovamente sul piazzale Padre Cristino in zona spianata. Già nei giorni scorsi, infatti, i vigili avevano comminato circa 50 multe, da 84 euro cadauna, facendo andare su tutte le furie gli automobilisti. Il divieto di […]

di Gabriele Piccardo

foto 4Giornata proficua per il comando della Polizia Municipale imperiese. Dopo il blitz di questa mattina in via Santa Lucia, l’attenzione degli agenti si è spostata nuovamente sul piazzale Padre Cristino in zona spianata. Già nei giorni scorsi, infatti, i vigili avevano comminato circa 50 multe, da 84 euro cadauna, facendo andare su tutte le furie gli automobilisti. Il divieto di accesso nell’area bord de mer c’è anche se non è troppo visibile.

L’agente, dunque, armato di blocchetto e di pazienza ha iniziato a multare tutti coloro che erano al di là dalla striscia bianca elevando oltre 10 multe. A lavoro quasi finito è arrivato un collega che a sua volta ha preso il blocchetto ed ha cominciato a scrivere. Un anziano con il cane si avvicina e comunica di essere andato sul molo a per far camminare il cane ma gli agenti impassibili hanno continuato a scrivere mentre lui allontanandosi imprecava contro di loro.

E il Comune che fa? per ora nulla anche se sembra che il vice sindaco Zagarella si starebbe attivando per realizzare una barriera contro le onde così da permettere l’ampliamento del parcheggio. L’area in questione si trova su suolo demaniale sulla quale, per Legge, non si può lucrare, Comune incluso?

foto 2

foto 3

 
 
 
FR_vetrine_3