Cronaca, Home — 26 febbraio 2014 alle 19:28

DIANO SAN PIETRO. ARRESTATO IL 36ENNE ALBANESE CHE HA PICCHIATO A SANGUE LA MOGLIE

In casa anche la figlia di 4 anni della coppia che avrebbe assistito alla scena, ma che fortunatamente non avrebbe riportato nessuna lesione

di Gabriele Piccardo

Carabinieri Auto 2(3)-1

Diano San Pietro – E’ stato arrestato il 36enne che quasta mattina, nella sua abitazione di Diano San Pietro, ha malmenato violentemente sua moglie, una cuoca di 34 anni. A chiedere l’intervento dei militari sarebbe stata proprio la donna che all’arrivo delle pattuglie aveva la faccia piena di sangue.

Sul posto, oltre al nucleo Radiomobile, è intervenuta anche la Croce Rossa di Diano Marina che ha prestato le prime cure alla donna per poi trasportarla in codice giallo in ospedale. In casa anche la figlia di 4 anni della coppia che avrebbe assistito alla scena, ma che fortunatamente non avrebbe riportato lesioni. Alla moglie è stata riscontrata una profonda lesione agli occhi e ora rischierebbe di perdere la vista.

L’uomo, un operaio, probabilmente sotto effetto di alcool, all’arrivo dei Carabinieri si è ulteriormente alterato e perciò sono dovuti intervenire i rinforzi. Ora il 36enne è stato condotto in carcere e rimane a disposizione del magistrato.