Attualità, Home — 27 febbraio 2014 alle 16:45

PROCESSO “LA SVOLTA” – VINCENZO MARCIANO’: “POSSIAMO ANDARE? ALMENO PULIAMO LA CELLA”

Gli imputati del processo “La Svolta” decidono di abbandonare l’aula durante la deposizione del Maresciallo Camplese

di Selena Marvaldi

La svolta Nella pausa pomeridiana i detenuti indagati nel processo “La Svolta” avevano chiesto all’avvocato Bosio di rientrare in aule per potergli parlare e, la richiesta sembrava essere quella di poter lasciare l’aula e tornare in carcere.

Dopo un’ora dalla ripresa dell’udienza, intorno alle 16.30 l’avvocato interrompe la dichiarazione del Maresciallo Camplese portando all’attenzion del Presidente Luppi la richiesta dei detenuti di andarsene. “Almeno diamo una pulita alla cella – dichiara Vincenzino Marcianò – alle otto ci chiudono tutto, sono tre giorni che non possiamo fare niente”.

C’è un fuggi-fuggi generale” esclama il Presidente Luppi davanti all’aula ormai quasi vuota e, dopo poco, anche i detenuti abbandonano l’aula.