Home, Politica — 2 marzo 2014 alle 14:21

PRESUNTE MINACCE DI ZAGARELLA. SAVIOLI:”DA FOSSATI E POILLUCCI DICHIARAZIONI DENIGRATORIE”

Sono presente e “tasto” giornalmente il lavoro che viene svolto dal Vice Sindaco Zagarella e gli uffici tutti del Comune in termini di tempo dedicato e capacità professionali e esprimo massima solidarietà su quanto accaduto.

di Gabriele Piccardo
Alessandro Savioli

Alessandro Savioli

Il capogruppo di “Imperia Cambia” Alessandro Savioli, interviene sulla vicenda delle presunte minacce fatte dal vice sindaco Giuseppe Zagarella nei confronti di Paolo Maisano, titolare del bar “Pinotto” e sulle dichiarazioni fatte dai consiglieri di minoranza Giuseppe Fossati e Piera Poillucci.

“Premesso che con i lavori alla Marina -scrive Savioli – e in tutte le zone coinvolte dagli stessi purtroppo si creeranno disagi ai cittadini residenti, commercianti e turisti ma che i lavori stessi non possono essere rimandati o modificati in quanto come più volte ribadito, questa Amministrazione lavora in continua emergenza a causa delle imminenti scadenze con la Regione e la Comunità Europea che, contrariamente al vecchio modo di pensare o sperare “italiano”, non concede proroghe o altro e che se i finanziamenti non vengono portati a termine gli stessi dovranno essere restituiti con sanzioni pesantissime che la città di Imperia non può permettersi.

Ritengo comprensibile il disagio, anche in vista della stagione estiva, tra chi i deve dare un contributo per migliorare il futuro della città e chi invece ci vive e ci lavora con tutti i problemi connessi, aggravati dalla crisi nazionale che si è riversata sulle spalle di tutti i cittadini.
Sono presente e “tasto” giornalmente il lavoro che viene svolto dal Vice Sindaco Zagarella e gli uffici tutti del Comune in termini di tempo dedicato e capacità professionali e esprimo massima solidarietà su quanto accaduto.
Auspico comunque che i toni si abbassino e spero che un semplice chiarimento, solo tra i protagonisti, risolva il tutto, perché solo il dialogo porta serenità e risoluzione ai problemi.
Non trovo invece assolutamente costruttive anzi le considero inopportune e denigratorie le dichiarazioni dei consiglieri Fossati e Poilucci che ogni qualvolta nasce una situazione problematica immediatamente cavalcano l’onda della protesta e approfittano per attaccare ingiustamente questa Amministrazione….se questo è il modo di fare politica….”