Home, Imperia — 11 agosto 2017 alle 15:34

IMPERIA. AL VIA MERCOLEDÌ 16 AGOSTO I LAVORI DI RESTYLING DEL MARCIAPIEDE DI VIA GIACOMO AGNESI /ECCO LE MODIFICHE ALLA VIABILITÀ

Il progetto esecutivo per il restauro e il risanamento conservativo dei marciapiedi prevede un importo di Euro 56.000. L’avvio dei lavori sarà il 16 agosto con fine prevista prima dell’inizio del nuovo anno scolastico

di Redazione

collage_lavorimarciapiede

A decorrere dal giorno 16 agosto 2017 nell’ambito dei lavori di “restauro e risanamento conservativo di marciapiedi cittadini” approvati con D.D. 1464/2016, sarà effettuato un intervento di rifacimento del marciapiede di via Giacomo Agnesi tra l’intersezione con via Pira e l’intersezione con Salita S. Sebastiano, eseguiti dall’impresa “CPM S.r.l.” con sede in Genova.

Il progetto esecutivo per il restauro e il risanamento conservativo dei marciapiedi prevede un importo di Euro 56.000. L’avvio dei lavori sarà il 16 agosto con fine prevista prima dell’inizio del nuovo anno scolastico.

Queste le modifiche al traffico:

Dal giorno 16 agosto 2017 sino al termine dei lavori di rifacimento del marciapiede:

VIA GIACOMO AGNESI

1) sul lato ponente della via, in prossimità della rampa di accesso del parcheggio ai giardini Acquarone, di fronte al porticato di San Sebastiano, divieto di sosta con rimozione forzata in corrispondenza dei quattro stalli di sosta per motocicli;

2) nel tratto compreso tra Salita San Sebastiano e l’intersezione con via Giovanni Maria Pira, nei tratti di volta in volta interessati dal cantiere, viene istituito un senso unico alternato regolamentato da movieri muniti di apposita paletta e dispositivi di protezione individuale posti alle estremità della strettoia nelle fasce orarie dalle ore 8,00 alle ore 9,00, dalle ore 11,00 alle ore 12,00 e dalle ore 16,00 fino al ripristino della circolazione ordinaria. Nelle fasce orarie dalle ore 9,00 alle ore 11,00 e dalle ore 12,00 alle ore 16,00, comunque fino al ripristino della circolazione in condizioni di sicurezza, il senso unico alternato sarà regolamentato mediante impianto semaforico mobile. Qualora durante l’attivazione dell’impianto semaforico si verifichino condizioni di traffico intenso o blocco della circolazione dovranno intervenire i movieri in sostituzione temporanea dello strumento;

3) il transito dei pedoni viene deviato sul lato opposto della strada.

GIARDINI ACQUARONE

Nel tratto individuato con la segnaletica temporanea (pari a sette stalli auto) divieto di sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli, ad esclusione di quelli inerenti il cantiere per consentire la realizzazione dell’area di cantiere che sarà opportunamente delimitata per il deposito di materiali ed attrezzature.