Home, Politica — 7 marzo 2014 alle 14:43

IMPERIA. MINISTRO ORLANDO E AUTORITÀ A PRANZO A SPESE DEL COMUNE. CONTO SALATO, 450 EURO

In occasione della visita del Ministro Orlando, il Comune di Imperia ha messo a bilancio 450 euro
perché “è intenzione offrire una colazione di lavoro al Ministro stesso e alle personalità locali”

di Mattia Mangraviti
Ministro Orlando (Foto Ansa)

Ministro Orlando (Foto Ansa)

Costerà cara al Comune di Imperia la visita del Ministro della Giustizia Andrea Orlando. Il neo Ministro del Governo Renzi, che terrà una lezione presso il Polo Universitario di Imperia sul tema “Ambiente e legalità” il prossimo 13 marzo, arriverà a Imperia il giorno prima il 12 marzo. Il Comune di Imperia, infatti, ha deciso di offrire una “colazione di lavoro” al Ministro e ad altre nove personalità locali non ben identificate, al ristorante Cacciatori per la “modica” cifra di 450 euro, 45 euro a persona.
Nel relativo atto dirigenziale si legge che il Comune di Imperia, in particolare la segreteria del Sindaco Carlo Capacci, determina:
“di procedere a organizzare l’ospitalità nella nostra Città per il Ministro della Giustizia, On. Andrea Orlando, relatore presso il Polo Universitario Imperiese sul tema ‘Ambiente e legalità’”

“di affidare a trattativa privata al Ristorante Cacciatori, per un importo di € 450,00 = compresa IVA il servizio di ristorazione per la colazione di lavoro che si terrà in data 12 marzo 2014 in occasione della visita ad Imperia del Ministro Andrea Orlando”

“di far fronte alla spesa di 450 euro, in conto gestione competenza, con imputazione all’apposito capitolo di Bilancio di Previsione 2014 in fase di elaborazione, corrispondente al Cap. 104 del Bilancio di Previsione 2013, dandosi atto che l’impegno è stato assunto nel rispetto di un dodicesimo mensile”