Home, Sport — 21 settembre 2017 alle 10:15

CICLISMO. OTTIMI PIAZZAMENTI PER I GIOVANISSIMI DEL RUSTY BIKE TEAM DI PONTEDASSIO NEL TROFEO “CARBUTA PARK” DI MTB/I RISULTATI

Domenica tranquilla per il gruppo agonistico giovanile, il sodalizio di Pontedassio (Im) del Rusty Bike Team Icer Costruzioni, archivia il 17 settembre in maniera positiva grazie alle prove fornite dai suoi Giovanissimi

di Redazione

PIETRO LUPO (2)

Domenica tranquilla per il gruppo agonistico giovanile, il sodalizio di Pontedassio (Im) del Rusty Bike Team Icer Costruzioni, archivia il 17 settembre in maniera positiva grazie alle prove fornite dai suoi Giovanissimi (7/12 anni).

Siamo a Calice Ligure (Sv) per la gara di mtb valida per il primo trofeo Carbuta Park. Percorso tecnico dagli 800 al 1 km in base alla categoria. Nonostante qualche assenza, il Rusty Bike Team Icer Costruzioni, grazie alle prove dei giovani biker, chiude terza nella speciale classifica di società.

Ecco i riscontri agonistici. Nei G1 (7 anni) Cristian Rainisio chiude tredicesimo, ed in campo femminile, la nostra Elisabetta Ricciardi conquista la vittoria.

Nei G2 (8 anni) terzo gradino del podio per Luca Fordano che precede al traguardo Edoardo Rubino. Andiamo nei G3 (9 anni) fascia dove spiccano le qualità di Pietro Lupo che ottiene un importante successo.

Nei G4 (10 anni) Matteo Belgrano sfiora il podio chiudendo quarto, e nella top ten, entra anche Samuele Rainisio: è sesto. Nei G5 (11 anni) con tanto impegno Simone Ranise termine la sua prova al quattordicesimo posto con Beatrice Temperoni che trionfa nella gara “girls”. Nei G6 (12 anni), infine, bravo Riccardo Di Ciancia che archivia la prova con un buon quinto posto.