Cronaca, Home — 23 settembre 2017 alle 17:32

BORSE E CINTURE “TAROCCATE”. SCATTA IL BLITZ DEI CARABINIERI AL MERCATO RIONALE. DENUNCIATI DUE VENDITORI ABUSIVI/ I DETTAGLI

Ingente il quantitativo di merce contraffatta posta sotto sequestro: 32 borse e 3 cinture di vari marchi per un valore complessivo di circa 2000 euro.

di Redazione

Schermata 2017-09-23 alle 17.03.25

Nella mattinata odierna, i Carabinieri della Stazione di Sanremo hanno eseguito un servizio coordinato finalizzato al controllo delle aree urbane a maggior concentrazione di venditori e detentori di prodotti recanti marchi contraffatti, operando all’interno del mercato di Piazza Eroi Sanremesi al fine di prevenire e reprimere il fenomeno.

I militari, dopo aver individuato alcuni venditori ambulanti, sono intervenuti tempestivamente riuscendo a bloccare due pregiudicati di origine senegalese che alla vista degli operanti si erano dati a precipitosa fuga. I due stranieri, S.A.G. classe ’78 e G.B. classe’66 sono stati denunciati per i reati di ricettazione e introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi. Ingente il quantitativo di merce contraffatta posta sotto sequestro: 32 borse e 3 cinture di vari marchi per un valore complessivo di circa 2000 euro.

 
 
 
bric