Home, Politica — 9 marzo 2014 alle 22:16

SCAJOLA SUL PORTO DI IMPERIA: “VOGLIAMO FARLO FALLIRE O RIEMPIRLO DI BARCHE?” /VIDEO

Hanno demonizzato il Porto, che è uno dei più belli di Italia. E’ forse meglio tenere due porti piccoli e vuoti?!

di Selena Marvaldi

scajola (18)

IMPERIA – Immancabile poi una piccola parentesi sul Porto di Imperia per cui l’Onorevole Scajola è stato accusato di associazione a delinquere: “Questo paese sta morendo, o noi riusciamo  a individuare un’inversione di tendenza o saremo sempre lì. Parliamo del caso del Porto di Imperia, la conosco bene perché mi hanno accusato di associazione a delinquere, anche se poi si sono sbagliati e l’hanno ritirata – sottolinea il politico.

Il problema del porto è finirlo o lasciarlo così? E’ farlo fallire o riempirlo di barche e renderlo una ricchezza? Io non lo so se sono state fatte delle porcherie, ci sono le inchieste. Qualche giorno fa è stato detto che l’avviso di garanzia è a tutela dell’indagato e perché io mi dovevo dimettere? Comunque c’è l’inchiesta, poi c’è un processo, poi c’è un secondo grado di giudizio e poi un terzo . E allora perché quando si manda un avviso di garanzia lo si legge prima sui giornali prima di averlo ricevuto? E poi, perché lo si demonizza? Hanno demonizzato il Porto, che è uno dei più belli e questi scrivono, anzi il loro mentore scrive su Repubblica il fondo ogni domenica, che i nostri figli devono pulire le barche dei ricchi. Uno stato corretto deve mettere tutti nelle stesse condizioni di partenza, ma poi guai non premiare il merito, c’è chi va più su e chi va più giù. La vicenda del Porto di Imperia è questa, questa è la filosofia: meglio tenere due porti piccoli e vuoti?!?! Noi non volevamo dare le sorti di Imperia a chi non capisce nulla e non avendo girato il mondo non sanno cosa succede”.