Cronaca, Home — 11 ottobre 2017 alle 16:30

DIANO MARINA. CON IL VISO TRAVISATO DA UN PASSAMONTAGNA RAPINANO LA RECEPTION DI UN ALBERGO. DUE GIOVANI FRATELLI ARRESTATI DAI CARABINIERI

A stagione estiva ormai conclusa continuano i controlli del territorio da parte dei Carabinieri della stazione di Diano Marina che nel corso della notte appena trascorsa hanno proceduto all’arresto di due fratelli

di Redazione

collage_arrst_carba_dm

A stagione estiva ormai conclusa continuano i controlli del territorio da parte dei Carabinieri della stazione di Diano Marina che nel corso della notte appena trascorsa hanno proceduto all’arresto di due fratelli di origini albanesi, da diversi anni in Italia.

I due di venti e ventinove anni, nel cuore della notte sono entrati con il volto travisato da passamontagna nella reception dell’hotel Le Mimose, e dopo aver costretto l’addetto alla reception, sotto la minaccia di un oggetto appuntito, al silenzio, hanno svuotato il cassetto della cassa del bar annesso all’hotel, rovistando anche negli armadietti del personale.

L’uomo colto di sorpresa, non ha potuto fare altro che assecondare le richieste dei malviventi che subito dopo cercavano di guadagnare la fuga a piedi. L’immediato allarme dato dall’uomo mediante chiamata al 112 ed il tempestivo intervento di pattuglia di vigilanza notturna della stazione consentivano di bloccare i due fuggitivi, che alla vista dei militari provavano a disfarsi dei passamontagna che avevano tenuto per utilizzare in qualche altro colpo.

A seguito di perquisizione nelle tasche dei malviventi è stata rinvenuta l’intera somma di denaro asportata. Per i due fratelli, invece, si sono aperte le porte del carcere dovendo rispondere di rapina aggravata in concorso.