Home, Politica — 11 marzo 2014 alle 15:14

RIUNIONE DEI CAPIGRUPPO. COMMENTO DI NCD SULLA PISCINA: “SIGLE DIVERSE MA UN’UNICA REGIA”

Ncd chiederà’ in seno al consiglio comunale un’ indagine approfondita sulla precedente gestione specificatamente tra gli anni 1992-2012 auspicando, qualora emergessero manchevolezze che si intraprenda un’ azione di responsabilità su chi ha gestito questa importante struttura sportiva negli anni passati .

di Selena Marvaldi

logo nuovo centro destra

 

Il commento dei rappresentati del gruppo NCD Diego Parodi, Paolo Montesano, Simone Vassallo dopo la riunione dei capigruppo del Consiglio Comunale svoltasi ieri, lunedì 10 marzo:

Nella riunione dei capigruppo del consiglio comunale imperiese,svoltasi ieri 10 marzo, oltre ad aver affrontato il dibattito sui vari punti all ‘ordine del giorno del prossimo consiglio del 01 e 03 Aprile, si è assistito alla presentazione , da parte dell’ opposizione tutta, dell’ ennesima mozione avente come oggetto la piscina comunale, prova inconfutabile, che la regia è unica, anche se le sigle sono diverse.

Non contenti della ridicola figura a cui abbiamo assistito durante la discussione dell’interrogazione presentata da Forza Italia durante l’ultimo consiglio comunale ora la domanda sorge spontanea: come mai solo ora tutta questa attenzione alla gestione della piscina? Perché ex componenti della Commissione Comunale di vigilanza sulla piscina che fino a due anni fa tacevano si accorgono solo ora che qualcosa non va? Perché queste legittime domande non le hanno fatte prima? Chi amministrava la piscina prima? La situazione ereditata dell’attuale consiglio di Rari Nantes, a cui va il nostro ringraziamento per l’impegno che sta profondendo in questa difficile impresa che ha accettato di intraprendere, era drammatica sotto il profilo del bilancio, della gestione e delle spese quanto meno cervellotiche.

Ncd chiederà’ in seno al consiglio comunale un’ indagine approfondita sulla precedente gestione specificatamente tra gli anni 1992-2012 auspicando, qualora emergessero manchevolezze che si intraprenda un’ azione di responsabilità su chi ha gestito questa importante struttura sportiva negli anni passati . Altra mozione discutibile, quella riguardante la richiesta di creare la Commissione Speciale Sanità, Commissione inutile, poiché il comune non ha competenze dirette sull’ argomento. Forse è il caso che qualcuno si renda conto che sono passati i tempi in cui Forza Italia doveva accontentare i delusi e dargli un contentino, visti i numerosi medici che annoverava fra le sue fila. Ncd voterà contro questa proposta, poiché ritiene questa commissione inutile e inefficace. Il vento è cambiato e sta spazzando le foglie secche, lentamente, ma inesorabilmente. Forse qualcuno non se ne è ancora accorto. O forse si”.