Home, Imperia — 24 ottobre 2017 alle 07:39

IMPERIA. IN VENDITA LA SEDE DEL CENTRO ANTIVIOLENZA IN VIALE MATTEOTTI. PIRERI:”NESSUN ADDIO, ABBIAMO AVUTO RASSICURAZIONI DA ARTE GENOVA”/IL CASO

Ha messo in allarme la cittadinanza la notizia della messa in vendita dell’alloggio che attualmente ospita il Centro Provinciale Antiviolenza in viale Matteotti, di proprietà dell’Arte di Genova.

di Redazione

Schermata 2017-10-23 alle 18.38.00

Ha messo in allarme la cittadinanza la notizia della messa in vendita dell’alloggio che attualmente ospita il Centro Provinciale Antiviolenza in viale Matteotti, di proprietà dell’Arte di Genova.

Il bene si trova al piano terreno dell’edificio in viale Matteotti 28 e, fino al 24 ottobre 2017, è in concessione in comodato d’uso gratuito alla Provincia di Imperia. Alcune settimane fa, però, l’Arte di Genova, ha lanciato un bando per vendere l’immobile, insieme ad altre proprietà, al prezzo di 190 mila euro, aprendo un’incognita sul futuro del Centro Antiviolenza.

ImperiaPost ha quindi contattato l‘assessore alle Politiche Sociali e Servizi alla Persona del Comune di Sanremo Costanza Pireri, referente del Centro Antiviolenza, al fine di avere notizie a riguardo.

“Ho ricevuto rassicurazioni sia a livello politico sia da parte di Arte Genova - afferma la Pireri - vorrei quindi evitare ogni allarmismo e rassicurare tutte le persone che fanno affidamento sul Centro. Sono tranquilla sul fatto che la convenzione verrà rinnovata, al fine di continuare le importanti attività che offre l’ente. Anche lo scorso anno l’alloggio era stato messo in vendita, ma poi è andato tutto a buon fine. 

La mia intenzione - continua - è chiedere che la convenzione sia approvata per un lungo periodo, poiché i progetti che intraprendiamo sono di grande importanza, mirati e impegnativi. Le persone coinvolte hanno bisogno di positività ed energia, date le situazioni difficili che affrontano nella vita, quindi sono sempre molto attenta a questo tema”.

 
 
 
deskimperiapost