Cronaca, Home — 21 ottobre 2017 alle 17:08

INSOSPETTABILE COMMERCIANTE 45ENNE ARRESTATO DALLA POLIZIA. NEL SOTTOTETTO DI CASA NASCONDEVA DROGA E SOLDI/L’OPERAZIONE

L’uomo è stato processato per direttissima nella mattinata odierna ed ha patteggiato la pena di un anno e
sei mesi di reclusione, oltre a 6 mila Euro di multa, con confisca e distruzione degli stupefacenti sequestrati

di Redazione

arresto polizia

Un 45enne sanremese, commerciante, incensurato, è stato arrestato dalla Polizia di Stato nel pomeriggio di ieri, venerdì 20 ottobre, nella sua abitazione nel centro della cittadina matuziana.

I poliziotti della Squadra Mobile e del Commissariato cittadino, nel corso della perquisizione, hanno trovato, in un ripostiglio ricavato dal sottotetto di una stanza, delle scatole contenenti dei vasi ermetici di vetro con all’interno circa 180 grammi di marijuana, quasi 4 grammi di cocaina e della carta stagnola contenente circa 10 grammi di hashish, oltre a bilancini di precisione utilizzati per la pesatura degli stupefacenti, materiali per il confezionamento degli stessi e diverse migliaia di Euro, somme di denaro ritenute provento dell’attività di spaccio.

L’arrestato, soggetto molto schivo e riservato, riforniva la “Sanremo bene”, come è stato accertato dalle indagini, nell’ambito delle quali era stato notato un discreto “via vai” dalla sua abitazione, a pochi passi dal cuore della movida sanremese.

I controlli sono stati recentemente intensificati, anche in considerazione dei numerosi eventi che in questi giorni hanno portato nella città del Festival migliaia di persone, tra cui i partecipanti alle selezioni di “Sanremo giovani” ed i relativi entourage.

L’uomo è stato processato per direttissima nella mattinata odierna ed ha patteggiato la pena di un anno e sei mesi di reclusione, oltre a 6 mila Euro di multa, con confisca e distruzione degli stupefacenti sequestrati, nonché confisca dei soldi, provento dello spaccio, nascosti nel sottotetto.

 

 
 
 
deskimperiapost