Attualità, Cronaca, Golfo Dianese, Home — 21 settembre 2013 alle 18:26

CRISI ECONOMICA: NEL 2013 BOOM DI AUTO SENZA ASSICURAZIONE: LA POLIZIA MUNICIPALE NE “SCOVA” OLTRE 150 MEZZI IN SOLI 9 MESI

Nel corso dei primi 9 mesi del 2013 la Polizia Municipale di Imperia, durante i controlli di routine, ha scovato oltre 150 veicoli sprovvisti di copertura assicurativa. È questo il dato allarmante che va di pari passo con la crisi economica che, quest’anno in particolare, ha costretto molti imperiesi a fare una scelta: mangiare, pagare l’affitto o il mutuo di […]

di Gabriele Piccardo

bollini assicurativi

Nel corso dei primi 9 mesi del 2013 la Polizia Municipale di Imperia, durante i controlli di routine, ha scovato oltre 150 veicoli sprovvisti di copertura assicurativa. È questo il dato allarmante che va di pari passo con la crisi economica che, quest’anno in particolare, ha costretto molti imperiesi a fare una scelta: mangiare, pagare l’affitto o il mutuo di casa o l’assicurazione della propria automobile. Il dato rilevato dalla Municipale, al quale si dovrebbero aggiungere gli altri in possesso alle forze dell’ordine, rispetto all’anno scorso è più che triplicato.

Imperia, però, non detiene il primato, infatti, in Italia secondo l’ACI circolano circa 4 milioni di veicoli senza assicurazione di cui gran parte questi si trova nel sud Italia, Napoli detiene il record. Il rischio se si viene fermati dalla Polizia Municipale/Stradale/Carabinieri è molto alto: da 900 a 2.000 euro di multa oltre al sequestro del veicolo che sarà consegnato al proprietario previo pagamento delle spese e la stipula di un contratto assicurativo nel caso si fosse intenzionati nuovamente a circolare. Il vero dramma accade quando l’automobilista sprovvisto di assicurazione viene coinvolto in un incidente stradale. In questo caso sarà chiamato a pagare in prima persona i danni causati.