Home, Sport — 6 novembre 2017 alle 17:56

PALLACANESTRO. SCONFITTA 30 – 84 PER LA UNDER 15 DELL’IMPERIA CONTRO IL CERIALE. LA UNDER 14…/TUTTI GLI ALTRI RISULTATI

” Siamo all’inizio e abbiamo ampi margini di miglioramento” dichiara il coach Archimede” Lunedì ci metteremo subito al lavoro, onde rimediare alla brutta giornata in cui siamo incappati”.

di Redazione

P1010479 (1)

In attesa degli attesissimi match dell’under 18 Rag. Ramoino amm.Condominiali contro il BVC Sanremo e della seconda giornata di promozione, martedì sera alle 21,15 alla Maggi, ospite il B.C.Finale , il weekend cestistico imperiese non ha registrato neanche un successo nei tre incontri disputati.

Ha iniziato la U15 del coach Archimede, che contro il Ceriale ha registrato un netto passo indietro, dopo l’ottima prestazione della settimana scorsa, perdendo in casa col punteggio di 30 a 84. Un risultato pesante che riassume l’andamento di una partita dove il BkI non è mai riuscito a entrare. I pochi punti segnati sono stati frutto di iniziative personali e non del gioco della squadra, causa anche i troppi errori commessi sia in difesa che in attacco.

” Siamo all’inizio e abbiamo ampi margini di miglioramento” dichiara il coach Archimede” Lunedì ci metteremo subito al lavoro, onde rimediare alla brutta giornata in cui siamo incappati”.

Sconfitta di misura anche per la U14 Hotel Centro che per un soffio non agguanta i due punti in una partita sempre equilibrata, dove qualche ingenuità, ha compromesso il risultato finale. Nonostante il punteggio finale di 73 a 67 a favore dei Cairesi, i coach Pionetti e Bonfante, sono comunque contenti per i passi avanti rispetto fatti, rispetto alla prima uscita stagionale.

“Il lavoro svolto durante gli allenamenti incomincia a dare i suoi frutti” commentano i due” e si sta creando la giusta amalgama tra i ragazzi e questo è un ottimo punto di partenza per il percorso di crescita che ci aspettiamo”.

Anche la lunga trasferta affrontata dalla formazione U13 UnipolSai Ass.ni ag.Parodi SaS del BKI, che nel torneo elite ha affrontato il capolista MyBasket Genova, nella città della Lanterna, non ha portato vittorie al team imperiese.

Nonostante il risultato di 75 a 50 per i genovesi, anche qua il lavoro dei coach Pionetti e Bonfante, sta facendo intravedere netti miglioramenti.

Purtroppo la partenza diesel, difetto della squadra, ha messo subito su pessimi binari l’incontro, cosa che davanti a avversari come il Mybasket, si paga caro. ” Innanzitutto vanno i nostri complimenti al Mybasket di Genova, per il basket che stanno esprimendo” così commentano l’incontro i due allenatori” anche se è giusto sottolineare che quando i nostri ragazzi son al 100% nel match, anche con avversari di questo calibro, riusciamo a giocare alla pari (il 3 e 4 periodo ne sono la dimostrazione) e questo significa che dipende molto da noi il poter essere sempre più competitivi anche con le migliori formazioni liguri. Già dalla prossima giornata in casa contro il Vado, altra formazione di ottimo livello, dovremmo dimostrare di giocare per 40 minuti, entrando però da subito pronti alla partita”.

 
 
 
FR_vetrine_3