Home, Politica — 14 novembre 2017 alle 18:45

IMPERIA. IL CONSIGLIO COMUNALE BOCCIA LA MOZIONE ANTI-”IUS SOLI”. CASANO (FDI) REPLICA A DE BONIS:”ATTACCHI INDEGNI E PRIVI DI QUALUNQUE ONESTÀ INTELLETTUALE”

Così il consigliere di Fratelli d’Italia, Alessandro Casano, a seguito della bocciatura in consiglio comunale della mozione sul blocco della proposta di Legge “Ius Soli”

di Redazione

collage_iussolicasanodeb

“Ritengo indegni e privi di qualunque onestà intellettuale gli attacchi che l’assessore De Bonis ha riservato a me e al Partito che rappresento nel corso della discussione sullo ius soli in Consiglio Comunale -   Così il consigliere di Fratelli d’Italia, Alessandro Casano, a seguito della bocciatura in consiglio comunale della mozione sul blocco della proposta di Legge “Ius Soli”.

“Sappia l’assessore De Bonis che cultura, identità e valori sono alla base del nostro concetto di cittadinanza, che lui, come i consiglieri Servalli e Saluzzo, evidentemente disprezza. Questi imprescindibili valori saranno da noi sempre contrapposti all’idea di un metticciato indistinto e senza identità che la sinistra vuole imporre agli Italiani come futuro modello sociale.

La mozione contro lo ius soli portata da Fratelli d’Italia in Consiglio Comunale non è un modo per raccattare voti, come ha sostenuto De Bonis nel suo farneticante intervento intriso di facile retorica e malafede, ma l’espressione del comune sentire dei Cittadini italiani che vedono in questa legge un palese incentivo al processo di invasione in atto.

Chi oggi sta cercando di raccattare voti è il Partito Democratico che, con un colpo di mano di un Governo non rappresentativo, vuole portare alle urne centinaia di migliaia di potenziali elettori, ben sapendo che uno dei tanti “lavori che gli Italiani non vogliono più fare” e proprio votare PD. “

 
 
 
deskimperiapost