Home, Sport — 18 marzo 2014 alle 16:56

SAMP IN RETE – QUATTRO ESORDIENTI 2002 DELL’IMPERIA CONVOCATI A BOGLIASCO PER UN ALLENAMENTO

Dopo Jacopo Guasco, Federico Caccio’ e Melhi Delice partono per Genova Bogliasco anche: Lorenzo Borrelli. Davide Giudice, Jamal Stini e Fabio Clemente.

di Redazione

esordienti imperia

 

“Dopo Jacopo Guasco, Federico Caccio’ e Melhi Delice partono per Genova Bogliasco anche: Lorenzo Borrelli. Davide Giudice, Jamal Stini e Fabio Clemente.

Gli Esordienti 2002 domani saranno a Bogliasco per una allenamento con la Sampdoria.

Oggi si chiama “Samp in Rete“. Cambia la denominazione, si allargano i confini ma non cambia la filosofia e lo spirito dell’iniziativa. La collaborazione tra il Settore Giovanile dell’U.C. Sampdoria e le numerose società ad esso affiliate cresce, si consolida e continua a guardare al futuro.

L’obiettivo primario è l’avvicinamento al calcio da parte dei più piccoli attraverso il divertimento e l’aggregazione; misurarsi con i successi e le sconfitte sono, per ogni bambino, elementi essenziali per un sicuro apprendimento. Oltre naturalmente a garantire una corretta educazione allo sport ed alle sue regole.
Samp in Rete” è un’iniziativa sempre in crescita, sia per numero di ragazzi coinvolti sia per quello di società affiliate, nelle quattro province liguri e non solo. I vari club potranno avere un continuo scambio di informazioni ed esperienze con il Settore Giovanile blucerchiato attraverso allenamenti sui campi di Bogliasco e Sori e incontri riservati ad allenatori e dirigenti delle squadre gemellate.
Allenamenti e incontri durante i quali, oltre che agli aspetti tecnici, verranno trattati e sviluppati argomenti inerenti gli aspetti formativi, sanitari ed educativi nella pratica sportiva. In questo modo, i ragazzi tesserati potranno allenarsi e crescere secondo una linea indicata dalla Sampdoria.

STAFF TECNICO
La programmazione e la conduzione tecnica è curata da allenatori del Settore Giovanile U.C. Sampdoria, istruttori delle società affiliate al progetto “Samp in Rete”, diplomati ISEF e laureati in Scienze Motorie. Un responsabile sanitario è presente durante tutte le sessioni di gioco per garantire la propria totale assistenza ai partecipanti. In tutte le attività alternative, i ragazzi saranno seguiti da esperti dei settori specifici.       www.asdimperia.it

C.S.