Home, Imperia — 20 marzo 2014 alle 13:19

IMPERIA TRA LE CITTÀ PIÙ TRISTI D’ITALIA NEL 2013. IL GIORNO PIÙ BRUTTO LEGATO A CAPACCI/SCOPRI PERCHÉ

Il dato emerge dall’analisi di oltre 40 milioni di messaggi su Twitter raccolti quotidianamente
nelle 110 provincie italiane da un team di ricercatori dell’Università statale di Milano

di Selena Marvaldi

ihappy3

Imperia – Un team di ricercatori dell’Università statale di Milano, “Voices from the Blogs” ha analizzato tutti i tweet degli utenti italiani e, da questo, hanno tratto la loro personale statistica sulle città più felici. Notizia non molto allegra per Imperia che, insieme a Venezia, Padova, Nuoro e Aosta si aggiudica così il primato negativo delle cinque città più infelici.

Risultato invece diametralmente opposto per Genova che è stata eletta la capitale italiana della felicità con un 75,5% di tweet felici, al contrario di Imperia con un misero 48,5% di tweet allegri. Da segnalare però due momenti particolari:

  • GIORNO PIU’ FELICE:  a Imperia il 17 giugno dopo la “Battaglia dei Fiori” a Ventimiglia
  • GIORNO PIU’ TRISTE: a Imperia il 12 giugno quando il neoletto Sindaco viene processato per presunti maltrattamenti alla ex moglie

Il team di ricercatori, per stilare questa classifica ha cercato di capire i fattori determinanti e i risultati sono stati particolari: gli italiani sono suscettibili ai fattori esterni che sia l’economia o il bel tempo. Ma non solo: anche l’arrivo della fine del mese rende gli italiani più felici e corrisponde con l’arrivo dello stipendio!

Grazie alla classificazione automatica di Twitter tra “happy/unhappy tweets” si è realizzato un indicatore di felicità basato sulle faccine contenute nei post. Questi tweet vengono poi studiati tramite un algoritmo realizzato dai ricercatori della famosa università Harvard e si crea così l’indice “iHappy”.