Attualità, Cronaca, Home, Politica — 24 settembre 2013 alle 13:42

OSSERVATORIO SU IMPERIA. L’ASSESSORE PODESTÀ: “Deluso dalla mancata valorizzazione della loro attività di pulizia”

“I membri dell’Osservatorio su Imperia nei giorni scorsi hanno pulito un’area sul Lungomare Amerigo Vespucci, che fino a quel momento era terra di nessuno. Non ho visto articoli sui media. Nessuno ha detto nulla. Dispiace che queste forme di cittadinanza attiva non vengano valorizzate nel modo giusto. Purtroppo si pone l’accento sempre e solo sul degrado”. Lo ha dichiarato l’assessore […]

di Gabriele Piccardo

Nicola Podestà
“I membri dell’Osservatorio su Imperia nei giorni scorsi hanno pulito un’area sul Lungomare Amerigo Vespucci, che fino a quel momento era terra di nessuno. Non ho visto articoli sui media. Nessuno ha detto nulla. Dispiace che queste forme di cittadinanza attiva non vengano valorizzate nel modo giusto. Purtroppo si pone l’accento sempre e solo sul degrado”.
Lo ha dichiarato l’assessore all’Ambiente del Comune di Imperia Nicola Podestà a margine della conferenza stampa di presentazione della pulizia dei fondali marini del porto di Oneglia a cura dell’associazione “Imperia nel Blu”.
Dichiarazioni che riportano al centro dell’attenzione mediatica l’Osservatorio su Imperia, il gruppo che, costituito su Facebook da Marco Pesce per segnalare situazioni di degrado in città e per promuovere azioni di cittadinanza attiva per ripulire Imperia, è stato più volte negli ultimi tempi oggetto di furenti polemiche, sia politiche che giudiziarie.

Mattia Mangraviti