Cultura e manifestazioni, Home — 6 gennaio 2018 alle 13:47

IMPERIA. CIMENTO 2018 ALLA SPIAGGIA D’ORO. OLTRE 90 TEMERARI SFIDANO IL MALTEMPO E L`ACQUA GELIDA DEL MAR LIGURE/ FOTO E VIDEO

Novantadue temerari, questa mattina, hanno sfidato l’acqua gelida del mar Ligure e il maltempo per partecipare alla nona edizione del Cimento invernale alla Spiaggia d’Oro di Porto Maurizio

di Redazione

cimento 2018-2

Imperia. Novantadue temerari, questa mattina, hanno sfidato l’acqua gelida del mar Ligure e il maltempo per partecipare alla nona edizione del Cimento invernale alla Spiaggia d’Oro di Porto Maurizio. Sono stati premiati i partecipanti più “maturi”, Salvatore Lombardo (85 anni) e Milvia Ramella (82 anni), i più piccolini, Edda Dei ( 7 anni) e Leo Paolo (11 anni) oltre alla partecipante più “lontana”, Annamaria Arosio residente a Lissone (Monza e Brianza). Un premio anche per il partecipante più “Goliardico” che è stato conferito al Vincler. 

“Quest’anno partecipiamo anche noi – commenta Renata Vallò – Lo Zonta Club International è il più antico club di servizi femminili. È un’organizzazione globale di donne che lavorano insieme per migliorare la condizione della donna nel mondo attraverso azioni di service ed advocacy. Lo Zonta Club Imperia vuole essere presente alle manifestazioni di grande rilievo sociale per mettere in evidenza il suo impegno in favore delle donne, i loro diritti, il suo scopo di difendere le donne dalle violenze, dai soprusi e dalle condizioni di inferiorità. Questo cimento invernale per lo Zonta Club di Imperia, che è la prima volta che partecipa, rappresenta l’occasione importante per riconoscere la lodevole volontà delle donne di partecipare alla pari con gli uomini ad un evento che richiede coraggio e impegno. Lo Zonta Club di Imperia premierà con delle coppe quelle donne che per età o per impegno hanno voluto essere presenti a questa importantissima manifestazione”.

“Cimento bagnato – commenta l’assessore alle manifestazioni Simone Vassallo – però a mezz’ora dall’inizio c’è già un bel po’ di gente, partecipanti coraggiosi, devo dire temerari perché quest’oggi il vento ci ha un po’ tradito, al momento non sta piovendo comunque la gente si bagnerebbe. Un ringraziamento allo Zonta e alla Balneare Turistica imperiese che hanno organizzato e messo a disposizione la location e hanno dato una mano a fare tutto. L’amministrazione comunale, insieme alla Balneare, è la nona edizione che portano a casa, ci auguriamo che anche quest’oggi ci siano ancora più partecipanti che saranno ancora più coraggiosi delle scorse edizioni”.

“La giornata di oggi, purtroppo, – ha detto Giovanna Ravotto della Balneare Turistica Imperiese – non ci favorisce come condizioni climatiche ma la partecipazione è ugualmente numerosa. La manifestazione sarà divertente come al solito, ci sono tanti irriducibili, temerari che affronteranno questa sfida che possiamo dire che sarà una sfida vera per il meteo. Sarà comunque una bellissima esperienza. Ci sono molte persone arrivate da fuori Imperia e sono veramente i veri appassionati del mare e non potremo deluderli e quindi sarà una bellissima festa con il panettone, la cioccolata e i premi di tutti gli anni. Ringraziamo tutti i nostri sponsor e lo Zonta Club che partecipa con un’affluenza prevalentemente femminile”.

“Abbiamo fatto un’altra edizione del cimento- commenta il sindaco Carlo Capacci –  Purtroppo ci sono state un po’ meno persone quest’anno però è una tradizione che continua. È stato molto interessante anche perché l’acqua, questa mattina, era molto fredda mi dicono, io non ho fatto niente perché ho la tosse e il raffreddore ma l’anno prossimo se starò bene lo farò molto volentieri”.

IL TUFFO

I CANI BAGNINO

——————

PREMIAZIONI