Home, Imperia — 14 gennaio 2018 alle 12:45

IMPERIA. “LIGURIAN DINNER”. I MIGRANTI SI VESTONO DA CHEF TRA SAPORI LIGURI E TRADIZIONE. GLI ORGANIZZATORI:”I FONDI RACCOLTI SERVIRANNO A…”/L’INIZIATIVA

Avrà luogo venerdì 2 febbraio la cena benefica intitolata “Ligurian Dinner” presso la Parrocchia dei Piani in via della Chiesa 7.

di Gaia Ammirati

migranti chef

Avrà luogo venerdì 2 febbraio la cena benefica intitolata “Ligurian Dinner” presso la Parrocchia dei Piani in via della Chiesa 7.

Come per le altre serate, lo scopo della cena è quello di favorire l’integrazione, ma questa volta non saranno proposti piatti tipici dei paesi di provenienza dei migranti, bensì, gli ospiti della cooperativa La Goccia cucineranno pietanze della tradizione ligure.

“Sarà una serata speciale – spiegano gli organizzatori - perché per la prima volta i ragazzi si cimenteranno nella cucina del paese in cui sono ospitati, avvicinandosi di più alla cultura italiana. 

Il menu prevede farinata, “fugassa”, trofie al pesto e crostata – aggiungono Durante la cena ci saranno momenti di intrattenimento. Christian Giudice suonerà alcune canzoni insieme a Roberto Braganti e ai ragazzi, Omar Abdallah reciterà poesie sulla Liguria. Marco, un collaboratore della cooperativa, insieme ad altri amici ci porterà nei ritmi africani con i tamburi e gli djembe. 

L’offerta sarà destinata all’acquisto della strumentazione necessaria per far frequentare agli ospiti un corso di musica.

L’integrazione è un ponte tra due sponde dello stesso fiume – concludono – non esiste ponte che tocchi solo una sponda”.