Home, Politica — 13 gennaio 2018 alle 17:44

LIGURIA. BOLKESTEIN, IL GOVERNO IMPUGNA LE LEGGI REGIONALI. SCAJOLA REPLICA ALL’EUROPARLAMENTARE BENIFEI:”NOI DIFENDIAMO LA LIGURIA, LUI NON ANCORA PERVENUTO”

“Le sue accuse nei miei confronti sono talmente scontate e banali – continua Scajola – che non meriterebbero
risposta, ma ritengo sia profondamente ingiusto che chi ogni giorno lavora tra mille difficoltà non riceva sostegno”

di Redazione

balneari polemiche

“Scopro con piacere che il signor Brando Benifei è un europarlamentare della Liguria. Ad oggi il suo lavoro non è pervenuto, come nemmeno la sua presenza. Sarebbe opportuno che questi signori si facessero vedere e sentire nei momenti opportuni con atti concreti e in questo caso per difendere e tutelare le imprese balneari liguri e italiane”. Risponde così l’assessore al Demanio di Regione Liguria Marco Scajola all’europarlamentare Brando Benifei, in merito alle polemiche sull’impugnativa del Governo contro le due leggi della Regione Liguria approvate lo scorso novembre in consiglio regionale e relative alla qualificazione e tutela dell’impresa balneare e alla disciplina delle concessioni demaniali marittime per finalità turistico ricreative.

“Le sue accuse nei miei confronti sono talmente scontate e banali – continua Scajola - che non meriterebbero risposta, ma ritengo sia profondamente ingiusto che chi ogni giorno lavora tra mille difficoltà, che probabilmente Benifei nemmeno immagina e conosce, non riceva sostegno da chi dovrebbe rappresentare questo Paese, in questo caso in Europa”.

“Non accettiamo lezioni da chi non ha ad oggi fatto nulla per la Liguria e per i liguri – conclude l’assessore regionale – E inoltre vorrei ricordare all’europarlamentare che le nostre due leggi impugnate avevano ricevuto il sostegno dei consiglieri regionali del suo stesso partito, quindi, criticando il nostro lavoro, di fatto critica anche i suoi colleghi di partito. Se i balneari ad oggi non hanno ancora certezze è perché il Governo italiano non ha ancora una legge nazionale e di questo si dovrebbe preoccupare il signor Benifei. E non invece criticare e offendere chi cerca di aiutare le imprese, i lavoratori e tante famiglie liguri”.

 
 
 
ITALIE_PC_1980X1080-imperiapost_new